L' "INTRUSO - L’UOMO CHE NON DORME E STUDIA, CHE BELLA QUELLA COSA SU RONALDO...

04.10.2019 21:35 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
L' "INTRUSO - L’UOMO CHE NON DORME E STUDIA, CHE BELLA QUELLA COSA SU RONALDO...

Ufficiale, Maurizio Sarri non dorme e non fa dormire nemmeno i suoi collaboratori, deve vedere tutte le partite dell’Inter, lo ha detto lui prima di Juventus-Spal, affermando che non aveva mai visto le gare dei nerazzurri. L’ha ribadito dopo la sfida con il Bayer, che doveva studiare la formazione di Conte. In sintesi, sta prendendo appunti, per lui non esistono pause, non esistono giorno di riposo. Ama il suo lavoro, ama la maniacalitá, ama veder vincere la sua squadra in modo piacevole e magari non ammette una vittoria meno bella. È uomo di numeri, di analisi, di dati e li cita, spesso e volentieri e questo ci piace, perche’ non vende aria fritta. Se dice che la squadra fa male ti spiega il motivo con delle ragioni. È convincente e fino ad ora ha convinto. Purtroppo per lui adesso arriva una gara che vale una finale, senza il ritorno, visto che dopo c'è la sosta delle nazionali. Ha studiato, sta studiando, studierà. Avrà visto che l’Inter ha uomini forti fisicamente, che tengono un ritmo alto e che che se perdi un pallone al limite o sulla trequarti rischi grosso. Avrà visto che Sensi è bravo da fuori e Barella sta crescendo ed avrà notato che Brozovic si inserisce spesso e volentieri. Una squadra che è pericolosa anche da fermo, insomma completa. 

Detto questo non è imbattibile, ha un unico limite difensivo, che soffre i giocatori tecnici e veloci, per questo ci vorrà palla a terra puntando i marcatori più fisici, come De Vrij e Godin e meno veloci, l’Uruguaiano è fortissimo ma preso in velocità può soffrire. Sarri studierà la soluzione adatta. 

LATO UMANO - nel frattempo con il Bayer ci siamo goduti il suo lato umano, quella frase su Cristiano, che spiegava come fosse rimasto in campo perché voleva che segnasse, dimostra umanità e ci piace, ma piace anche al gruppo. 

I RECUPERI - Sarri li sta recuperando, mentalmente ed umanamente, Dybala meglio dell’anno scorso, al momento, Douglas Costa lo stesso prima di farsi male, lo stesso Bonucci sta facendo bene, Cuadrado pure e che dire di Khedira e Matuidi, anche loro. Tutti stanno provando a dare qualcosa in più. Sarri limha studiati bene ed al momento il gruppo è molto sano ed unito. La speranza è che si possa lavorare così fino al termine della stagione. Nel frattempo Sarri studia, l’avversario è complicato e per portare a casa la pelle bisognerà fare una grande partita. 

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve