QUI VERONA - Adjapong: "Emozione indescrivibile debuttare contro la Juve all'Allianz"

18.09.2019 17:40 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
QUI VERONA - Adjapong: "Emozione indescrivibile debuttare contro la Juve all'Allianz"

Claud Adjapong, difensore del Verona, è stato presentato ufficialmente in conferenza stampa.

Com'è nata la trattativa?
"È stata una trattativa lunga, avevo già detto al Sassuolo che volevo fare esperienza siccome lo scorso anno non ne avevo avuto la possibilità. Sono qua per aiutare la squadra a salvarsi, cercherò di dare il massimo".

Che giocatore sei?
"Mi piace attaccare lo spazio, per il gioco di Juric penso possa essere adatto alle mie caratteristiche. Sono qua anche per essere chiamato sempre in Nazionale".

Il tuo obiettivo?
"Essere riscattato, ce la metterò tutta affinché l'Hellas mi riscatti. Sta solo a me dimostrare, devo dare tutto in allenamento e in partita".

Cosa pensi di questo avvio?
"Forse nessuno si aspettava un avvio così. Con il Bologna molti si sarebbero aspettati una goleada, ma con quello che ci trasmette il mister abbiamo portato a casa un punto. Abbiamo vinto a Lecce e domenica contro una grande squadra li abbiamo fatti faticare. Abbiamo dimostrato di crederci. Se non ci fosse stato quel rigore non so se avrebbero segnato, avevamo la bava alla bocca e penso si sia visto".

Hai esordito in A contro la Juventus.
"Ci fu una sconfitta ma è stata un'emozione indescrivibile, ho debuttato in uno degli stadi più belli in Italia a soli sedici anni. Ho ancora le pelle d'oca quando entro in quello stadio, mi guardo intorno e ho emozioni bellissime. Dall'emozione non riuscivo a mettermi i parastinchi".

Cosa porti in questa squadra?
"Due anni fa siamo partiti forte e poi abbiamo avuto un momento di difficoltà. Dobbiamo salvarci, sarà impegnativo ma posso aiutare la squadra a capire che ci sono momenti bui e che si possono superare".