QUI NAPOLI - Meret: "La Supercoppa? Contro la Juve grandissima sfida, bianconeri in un momento positivo"

15.01.2021 17:20 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
QUI NAPOLI - Meret: "La Supercoppa? Contro la Juve grandissima sfida, bianconeri in un momento positivo"
TuttoJuve.com
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport

"Spero in un 2021 più positivo, sia per la squadra che per la gente”. Inizia così l’intervento di Alex Meret, portiere del Napoli, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Per quel che mi riguarda, mi piacerebbe trovare un po' più di continuità. Sicuramente non guasterebbe, ma sono contento del percorso che sto facendo e che stiamo facendo”.

Gli infortuni sono un alibi per la squadra?
“Abbiamo perso diversi calciatori importanti per noi, ma c'è molta fiducia in tutti noi, chi va in campo sa al 100% cosa fare. La speranza è di recuperarli al più presto".

Il calcio ed il Covid-19
"Il momento è difficile e dobbiamo adattarci alla situazione che stiamo vivendo. Non c'è tanto tempo per recuperare e preparare la partita successiva, ma sapevamo che sarebbe stato così, quindi facciamo tutto il possibile per farci trovare sempre pronti".

Il ko che fa più male è quello con l'Inter?
 "Ci fu un primo tempo equilibrato, ma nella ripresa creammo tantissimo e facemmo una grande partita anche in dieci uomini. Fu un grande dispiacere perderla, così come quella contro la Spezia, squadra con cui abbiamo creato molto e subito pochissimo. Dobbiamo essere più cattivi sotto porta, ma questo arriverà".

Poi ci sarà la Supercoppa con la Juventus mercoledì.
"Sarà un'altra grandissima sfida contro una squadra che sta passando un momento positivo. Sarà difficile, ma faremo di tutto per provare a portare un altro trofeo a casa da regalare ai tifosi. Vincere con continuità ti dà grande fiducia nei tuoi mezzi. Sarà una gara importantissima, come tutte quelle che seguiranno".

Sugli stadi vuoti
"Non avere i tifosi allo stadio fa un effetto negativo, sono fondamentali per noi e per tutto il movimento".
Sull'affetto di Napoli. "L'affetto dei tifosi fa sempre molto piacere. Qui a Napoli in particolare la gente è super-attaccata ai propri idoli e quindi ai calciatori del Napoli. Mi fa un grande piacere, è una bella cosa per noi calciatori del Napoli".