QUI LIONE - Garcia: "Battuta una Juventus costruita per vincere la Champions, ma occhio al ritorno"

28.02.2020 10:40 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
QUI LIONE - Garcia: "Battuta una Juventus costruita per vincere la Champions, ma occhio al ritorno"

Intervistato dai canali ufficiali del Lione, nel corso di OL Access, il tecnico dei francesi Rudi Garcia ha commentato la vittoria arrivata sulla Juventus nel match d’andata degli ottavi di finale di Champions League. Ecco quanto tradotto da Tuttojuve.com: “Siamo contenti, ma siamo già focalizzati sulla prossima partita. È stata una grande serata di Coppa con un Groupama Stadium pronto ad esplodere. Questo è il genere di sentimento collettivo che ricerco. Abbiamo battuto una grande squadra, costruita per vincere la Champions League. Abbiamo dimostrato una mentalità di ferro e una grande abnegazione. Volevamo vincere e non prendere gol, questo era il nostro obiettivo. È stato un buon risultato. Molti giocatori stavano vivendo la loro prima partita in Champions League, abbiamo fatto 35 minuti di alto livello nel primo tempo. Abbiamo studiato bene la Juve, sapevamo come causare loro dei problemi. Toko Ekambi poteva trovare il gol subito in avvio, poi abbiamo segnato e avuto almeno altre 2-3 grosse occasioni. Abbiamo fatto davvero un primo tempo positivo, siamo stati bravi a motivarci. Però siamo solo a metà del percorso e dovremo lavorare ancora tanto per qualificarci”.

Sul piano di gioco contro la Juventus: “Abbiamo dovuto bloccare l’asse e chiudere loro le possibilità di dialogare. Hanno dei giocatori capaci di tutto. Abbiamo sofferto negli ultimi venti minuti, ma abbiamo resistito e questa è la cosa principale. Abbiamo pressato e abbiamo fatto loro male sulle corsie esterne. Fino al 70’ non abbiamo quasi mai sofferto, poi siamo stati un po’ meno bravi dal punto di vista offensivo, ma abbiamo tenuto bene la palla e Lopes non ha avuto quasi nulla da fare. Nel secondo tempo dovevamo tenere meglio la palla, soprattutto nelle due occasioni in cui potevamo andare in contropiede”.

Sul match di ritorno: “Ci adatteremo. Ho delle idee sul tipo di gioco che potremmo attuare in base a quello che proporranno loro. Tutti siamo carichi dopo questa vittoria, ma è bene mettere le cose in chiaro fare altrettanto nel ritorno. Giocare a questi livelli è una grande occasione e devi divertirti. Ovviamente vincendo ne trarremo i maggiori benefici”.

Chiosa su Tousart, match winner all’andata: “È stato molto bravo. È un habitué dei gol negli ottavi di finale (ride, ndr), spero che faccia lo stesso al ritorno”, ha concluso.

(© Tuttojuve.com. Trascrizione a cura della nostra redazione. Riproduzione del virgolettato consentita solo previa citazione della fonte Tuttojuve.com)