TJ - Olivieri: "Contento per il gol. Non facile il salto da Primavera a seconda squadra"

20.10.2019 20:15 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
Fonte: dall'inviato ad Alessandria, Edoardo Siddi
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
TJ - Olivieri: "Contento per il gol. Non facile il salto da Primavera a seconda squadra"

Marco Olivieri, dopo la vittoria per 2-1 della Juve U23 sul Renate, ha parlato in conferenza stampa:

Stai cominciando a segnare con una una certa continuità, per te è un un nuovo inizio dopo un anno non facile come lo scorso?

Sì l'anno scorso ho avuto una stagione un po' difficile, ho giocato ma non ho trovato il gol. In ogni caso non è facile uscire dalla Primavera, giocare subito con i grandi e trovare il gol. Quest'anno sto giocando, ho trovato anche più fiducia in me che l'anno scorso avevo un po' perso. Sono contento così e spero di continuare nel verso giusto. 

Cosa consigli a chi è ancora tra Primavera e seconda squadra, quali sono i passaggi quasi obbligati da fare per calarsi in una realtà che ha altre dinamiche?

C'è una differenza molto alta tra Primavera e calcio dei grandi. La Serie C è basata molto sul fisico, mentre in Primavera chi ha il fisico più sviluppato va avanti. Anche tecnicamente bisogna essere bravi in Serie C anche se non è tra i migliori campionati da questo punto di vista. 

La partita di oggi vi dà maggiore consapevolezza?

Per ora abbiamo raccolto meno di quanto meritavamo. Ora finalmente abbiamo fatto due vittorie, stiamo cercando di raccogliere quello che stiamo seminando. 

Un buon periodo anche con la Nazionale Under 20, ti senti con più esperienza avendo già un anno di professionismo alle spalle rispetto ad alcuni tuoi compagni?

Sicuramente lo scorso anno mi è servito molto per capire come si gioca in Serie C: è un'esperienza importante in più perché impari a capire i movimenti.

Ora al gol non rinunci più...

No spero che ne arrivino ancora ma sono contento così.