Gazzetta - Juventus U23, c'è una raffica di novità. I leader ora sono Clemenza e Beltrame

23.08.2019 10:00 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta - Juventus U23, c'è una raffica di novità. I leader ora sono Clemenza e Beltrame

Con il campionato al via, è tempo di bilanci anche per quello che è stato il mercato condotto dalle varie squadre fin qui. In particolare, tra quelle ad aver cambiato di più, c'è anche la Juventus U23. E l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport titola: "Juventus U23, c'è una raffica di novità. I leader ora sono Clemenza e Beltrame". E sul prossimo torneo di C: "La squadra ha un obiettivo di campo: migliorarsi, quindi fare i playoff".

“Mokulu e Kastanos, due dei giocatori di riferimento, se ne sono andati, su Mavididi, Matheus Pereira e Leandro Fernandes si capirà: per Matheus probabile un futuro all’estero, per Mavididi nel destino altri campionati oppure una squadra a cavallo tra A e B, per Leandro Fernandes occhio a Olanda e Belgio. Tra gli ingressi, invece, Clemenza e Beltrame. Clemenza torna da Padova e resterà. Beltrame rientra in Italia dopo gli anni in Olanda: anche lui, bianconero per i prossimi mesi. Saranno due degli «Over» e probabilmente giocheranno con Muratore, visto anche in tournée: a meno di sorprese, non partirà.

La Juve ha un obiettivo di campo - migliorarsi, quindi fare i playoff - e uno tecnico: far crescere i ragazzi, magari farli esordire in A come successo nel 2019 con Kastanos, Mavididi, Matheus Pereira, Gozzi, Nicolussi Caviglia, Portanova. Tutti sanno che la seconda squadra può essere importante nel percorso di crescita, tanti sperano di toccare con mano la A. Magari non Loria, che sarà il portiere titolare, ma di sicuro Zanimacchia, Lanini, Olivieri, Coccolo, Nicolussi e Portanova, i due 2000 che avranno spazio. Quasi tutto è nuovo ma questo è il bello del progetto, perché la seconda squadra cambia in fretta: è un ottovolante, non una passeggiata nel parco”, scrive la rosea.