ZAULI: "La Pro Vercelli? Dobbiamo pensare a noi stessi. Miretti e Soulè? Hanno talento"

19.09.2021 12:00 di Giuseppe Giannone   vedi letture
ZAULI: "La Pro Vercelli? Dobbiamo pensare a noi stessi. Miretti e Soulè? Hanno talento"
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

Intervistato da "Juventus TV", Lamberto Zauli, tecnico della Juventus Under 23, affronta diversi temi nell'immediata vigilia del match di campionato contro la Pro Vercelli: "La Coppa Italia? È un nostro obiettivo, tutte le partite ufficiali sono importanti per la crescita dei ragazzi. Affrontiamo campionato e Coppa Italia con la stessa determinazione. Cosa ci portiamo dietro? La voglia di giocare a calcio, palla a terra, di fare un buon possesso palla. E poi è stata raggiunta una vittoria contro una squadra attrezzata, che gioca al vertice del nostro campionato. Gli esordienti in Under 23? La Juventus sta portando avanti questo progetto in modo sempre migliore. La rosa è composta da ragazzi molto giovani, proveniente dalla Primavera, e già pronti. Miretti e Soulè hanno talento, ma lo devono dimostrare partita dopo partita. Ma tanti ragazzi stanno facendo bene e stanno crescendo bene. La Pro Vercelli? Sta dando continuità a quello che ha fatto anno scorso. Hanno fatto un ottimo campionato, un ottimo playoff, ha giocatori esperti e un allenatore esperto di categoria. Noi siamo concentrati su noi stessi e sui ragazzi. Potremo fare un risultato importante. Ntenda? Un grosso abbraccio, dispiace molto quando capita ad un ragazzo così giovane. Però qui ha tutto a disposizione per tornare più forte di prima".