Lo Monaco a TMW Radio: "Con le squadre B, club di C obbligati a sviluppare le giovanili: così si cresce"

16.04.2021 15:50 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Lo Monaco a TMW Radio: "Con le squadre B, club di C obbligati a sviluppare le giovanili: così si cresce"
TuttoJuve.com

Nel corso della trasmissione Stadio Aperto, in onda su TMW Radio, l'ex Ad del Catania Pietro Lo Monaco ha, tra le altre, affrontato il tema delle formazioni Under 23, progetto che in Italia sembra essersi arenato dopo l'esperimento della Juventus: "Qualsiasi società di A o di B che ha ragazzi da appoggiare in C deve pagare un cosiddetto premio di valorizzazione, garantendo intanto il costo lordizzato del calciatore a vantaggio della squadra in cui va a giocare. Con le seconde squadre, le società evitano di mandare i ragazzi in giro, li mettono nella seconda squadra. Così anche le società di C hanno il dovere di sviluppare il loro settore giovanile e puntare sui loro giovani. Così si cresce!".