Undici metri - La Juve vuole sacrificare Dybala, ma non alle condizioni del PSG. Lukaku rischia di andare all'Inter e Mandzukic potrebbe sostituirlo. Ancora molto lavoro per Paratici. Samba sulle fasce

06.08.2019 02:00 di Brian Liotti   Vedi letture
Undici metri - La Juve vuole sacrificare Dybala, ma non alle condizioni del PSG. Lukaku rischia di andare all'Inter e Mandzukic potrebbe sostituirlo. Ancora molto lavoro per Paratici. Samba sulle fasce

La Juve continua la sua preparazione agli ordini di mister Sarri, questi giorni dopo la tournée in Oriente sono fondamentali per assimilare meglio i metodi e le idee del “comandante”. Le prime sensazioni (al netto delle prime uscite stagionali che lasciano il tempo che trovano) sono molto positive. Vedo voglia ed entusiasmo, buon segno.

Intanto siamo in pieno mercato e mai come quest’anno la Juve è attivissima.  Queste sono ore caldissime sull’asse Inghilterra – Italia.
Pare saltato lo scambio Lukaku-Dybala. L’argentino non si è convinto di andare allo United. Personalmente a me Lukaku piace tantissimo e da tempi non sospetti, credo sia un po’ sottovalutato ma è un grande giocatore che può diventare un campione. Può ancora accadere di tutto, ma credo che attualmente se c’è una squadra vicina al belga questa sia l’Inter.

Capitolo Dybala: anche se non andrà allo United la Joya è sul mercato.  La cessione di Dybala è un sacrificio che la Juve farà per questioni tecniche e di bilancio. Attenzione al PSG che pare abbia fatto un’offerta di 60 milioni. Credo che la Juve voglia almeno 80 milioni dalla cessione di Paulo, vedremo cosa accadrà. La situazione è in evoluzione…

 Attenzione, sull’asse Torino – Manchester potrebbe accadere altro. Balla il nome di Mario Mandzukic che agli inglesi piace e non poco (valutazione sui 12/15 milioni). Poi c’è sempre Pogba ma qui siamo nel campo delle mere suggestioni anche se la voce circola. Sempre a Manchester ma stavolta sponda City andrà Cancelo che è stato ceduto per una trentina di milioni più il cartellino Danilo. Il brasiliano viene visto con scetticismo da molti, in effetti Danilo viene da 2/3 anni non brillanti ma io ho negli occhi le corsie esterne del formidabile Porto di qualche anno fa, a destra c’era Danilo a sinistra Alex Sandro, la speranza è che possano tornare entrambi a quei livelli in bianconero, in più i due brasiliani condividono una grande amicizia e si ritroveranno a Torino. Finita qui? No, affatto … Rugani è richiestissimo in Premier con Arsenal e United (sempre i Red devils!) in prima fila. Anche qui potrebbe accadere qualcosa.
Potrebbe ancora accadere qualcosa a centrocampo dove la qualità non è mai abbastanza. Pogba come detto sembra un sogno destinato (forse) a restare tale, Eriksen è difficilissimo. Attendiamo … Paratici è in Inghilterra perché l’ombelico del mercato bianconero è proprio lì.
Bisognerà poi capire cosa accadrà con Higuain, e Khedira (che pare vicino all’Arsenal). Attenzione che se dopo Kean finito all’Everton usciranno anche il Pipita e Mandzukic, Paratici potrebbe prendere una punta o forse due. Sembra un po’ scemato l’interesse per Icardi ma potrebbe anche essere una strategia. Insomma il mercato dovrebbe regalare ancora parecchi colpi di scena. Tenetevi pronti…

Paratici e Nedved stanno lavorando freneticamente, l’obiettivo è consegnare a Sarri una squadra capace di vincere tutto. A proposito di Sarri, sono convinto che ci vorrà un po’ di tempo perché il suo gioco venga assimilato a dovere. Per questo a parer mio le prime giornate di campionato saranno fondamentali, la Juve deve cercare di vincere e fare punti anche se non sarà ancora scintillante, e se dovesse esserci qualche battuta d’arresto iniziale credo sia una cosa fisiologica, che non si facciano drammi. Diamo tempo a Sarri di inculcare la sua mentalità e il suo gioco, poi ci sarà da divertirsi …. Fino alla fine.