Moby Dick - Salvate il soldato Cuadrado. De Ligt ha metabolizzato la vitamina Sarri

Corrispondente Daily Mail, autore di 9 libri. Autore e conduttore programma #Alvolante per AntennaSud. Vincitore Overtime Festival della Comunicazione del giornalismo e del premio Campione Odg Puglia
02.10.2019 07:56 di Alvise Cagnazzo Twitter:    Vedi letture
Moby Dick - Salvate il soldato Cuadrado. De Ligt ha metabolizzato la vitamina Sarri

La Juventus ammirata tra le mura amiche dello stadio Allianz ha dato prova di una grande compattezza. Sarà la metabolizzazione della cura Sarri, sarà l’effetto placebo del rientro di Barzagli o magari la crescita esponenziale di De Ligt ma la solidità mostrata contro i tedeschi del Bayer Leverkusen consente di guardare con maggiore obiettività la sfida di domenica contro l’Inter.

Il club dell’aspirina gioca un calcio all’olandese ma rispetto all’Ajax di Ten Hag appare una brutta copia, sbiadita e prosciugata da ogni “bollicina”. Il richiamo al gioco palla a terra produce un harakiri pressoché costante quando il pallone gravità davanti alla mezza luna del portiere finlandese. Cristiano Ronaldo continua a soffrire di bulimia, giungendo alla terza palla gol in novanta minuti fallita per eccesso di foga. 

La rete raggiunta al novantesimo è un premio alla testardaggine di uno dei cinque più forti attaccanti della storia del calcio. Per giungere sino in fondo occorre vivere serate come quella contro il Bayer, gestendo il risultato e provando a bilanciare le energie, a corredo del solito dominio fisico e tecnico del campo, in attesa della battaglia campale contro l’Inter. 

Pjanic ha superato abbondantemente i cento tocchi, verticalizzando con una sconcertante facilità la gran parte dei palloni insinuatisi nelle maglie difensive tedesche mentre Szczesny non ha mai sporcato i guantoni. La difesa ha guadagnato qualche metro in avanti, il centrocampo si schiaccia sempre meno sulla barriera corallina della retroguardia ed il tridente offensivo si muove con sempre maggiore sfrontatezza. La macchina da guerra di Sarri è quasi pronta e domenica, sull’asse Milano - Torino, andrà in scena la prima di una lunga serie di battaglie...