Moby Dick - Ore decisive per De Ligt. Accordo fra la Juventus e Raiola, ancora da limare quello con l’Ajax che gioca al rialzo. L’Ajax ha chiesto Kean

Corrispondente "The Sun", autore di 9 libri. Autore e conduttore programma #Alvolante per AntennaSud. Vincitore Overtime Festival della Comunicazione del giornalismo e del premio Campione Odg Puglia
26.06.2019 02:22 di Alvise Cagnazzo Twitter:    Vedi letture
Moby Dick - Ore decisive per De Ligt. Accordo fra la Juventus e Raiola, ancora da limare quello con l’Ajax che gioca al rialzo. L’Ajax ha chiesto Kean

Potrebbe essere considerata una cifra fuori mercato se Il classe 1999 in questione non fosse De Ligt. Il gigante olandese è il difensore più forte del calcio Europeo nel novero, ristretto, degli Under 21. Reduce da una stagione straordinaria, sia in territorio amico, nel perimetro dei mulini a vento, sia in Europa, con tanto di gol eliminazione proprio alla Juventus. Il costo dell’operazione è di 70 milioni di euro. Le idee, alle latitudini torinesi sono molto chiare.

 

Il grande investimento è stato progettato in difesa, considerando gli acciacchi di Chiellini e l’idiosincrasia alla marcatura di Bonucci. La strada intrapresa è quella del ringiovanimento della retroguardia. Gli addii di Barzagli e Caceres sono dunque da interpretare come propedeutici al ricambio generazionale del quartetto da schierare davanti a Szczesny. L’operazione De Ligt è strettamente collegata ai buoni rapporti con Raiola. 

 

Nedved ha di fatto convinto, anche grazie ai buoni uffici di Cristiano Ronaldo, il giovane difensore dell’Ajax. L’accordo con il procuratore dell’olandese, in un modo o nell’altro, verrà raggiunto. Discorso diverso per l’intesa con l’Ajax dell’ex Van Der Sar. I lancieri hanno richiesto Kean come parziale contropartita tecnica da abbinare ad una cinquantina di milioni di euro. Il talento azzurro ha il medesimo procuratore di De Ligt, Raiola per l’appunto, e l’ipotesi di un cessione a titolo definitivo con diritto di recompra sarebbe caldeggiata proprio dal potente procuratore di origini campane.

 

Il rinnovo sino al 2024 di Kean sarebbe dunque propedeutico ad una immediata cessione, conservando la possibilità di riacquisto del giovane talento lanciato in prima squadra da Allegri nei prossimi ventiquattro mesi. Mosè rappresenterebbe un’ottima opportunità commerciale in termini di plus valenze. Prima della nuova offerta di PSG e Barcellona, pero’, occorrerà attendere ancora ventiquattro ore. L’annuncio sarebbe previsto per i primi di luglio ma la chiusura ufficiosa della trattativa potrebbe avvenire fra pochissime ore...