LA LANTERNA VERDE - Neymar o CR7? Forse si sta esagerando… Miretti e Fagioli non sono scommesse!

23.06.2022 00:10 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    vedi letture
LA LANTERNA VERDE - Neymar o CR7? Forse si sta esagerando… Miretti e Fagioli non sono scommesse!

Ok, credo ci sia un limite a tutto. Premessa: dopo il colpo Cristiano Ronaldo, non mi sorprende più nulla, soprattutto se in gioco c’è la Juventus. Tuttavia, credo che, in questo periodo storico, buttare lì certi nomi sia controproducente per tutti, in primis per i veri tifosi bianconeri. Nel giro di un paio di giorni, si è parlato del possibile approdo di Neymar in bianconero e di un clamoroso ritorno di CR7 a Torino. Dovesse arrivare anche la “soffiata” di Messi vicino alla Juventus, saremmo all’apoteosi della follia. Non me ne voglia nessuno ma non mi piace giocare con il mercato. Capisco che fa comodo a tutti “spararle sempre più grosse”. Eppure, ritengo che un limite non andrebbe mai varcato. Non metto in dubbio che ci sia del vero in queste indiscrezioni di mercato (la Juventus è il top club per eccellenza della Serie A, normale che sia “contattata” per qualsiasi proposta di giocatore). Forse, però, bisognerebbe anche pensare a cosa, realmente, può fare la società bianconera e, soprattutto, di cosa vuole fare. §
La Juventus sta cambiando pelle. Vuole allestire una rosa importante, un perfetto mix di campioni e giovani per cominciare una nuova età dell’oro. Non si può permettere gente come Neymar o CR7. Ci sono motivazioni economiche e “di gioco”. Lasciamo certi discorsi fuori dai confini bianconeri…
Meglio concentrarsi su faccende più delicate e concrete come il futuro di Miretti e Fagioli. Certo, non sono nomi altisonanti ma, non ho dubbi, rappresentano il futuro della Juventus. Il primo ha già assaggiato la Prima squadra, il secondo si è distinto a Cremona… Vorrei tanto vederli nella rosa della prossima stagione e non solo per “far numero”. Su due giovani così dotati vale la pena rischiare. Bisogna farli giocare, dargli la possibilità di scendere in campo con la casacca della Juventus… Sono italiani, giovani e di grande talento. Perché mai si sente parlare di loro sono in ottica mercato in uscita? No, non credo sia la soluzione migliore per la Juventus. Per creare un nuovo gruppo di campioni, bisogna fare qualche azzardo. E, attenzione, non credo proprio che Miretti e Fagioli siano delle scommesse. La loro qualità è già nota a tutti… Parcheggiarli altrove non sarebbe una buona idea…
Quindi, per quanto mi riguarda, meno voli pindarici e più scelte oculate. Miretti e Fagioli devono giocare nella Juventus edizione 2022/23. Questa è la via (citazione Mandalorian).
Chiusura sulla telenovela Di Maria. Giusto aspettarlo ma non all’infinito. Mi auguro che il tempo della scelta finale da parte del Fideo sia vicinissimo. Di Maria è un top player ma la Juventus è più importante…