LA LANTERNA VERDE - Giusto puntare su Dybala? Sì, ad una condizione! Nuova tavola per Arthur…

16.12.2021 00:05 di Fabrizio Ponciroli  Twitter:    vedi letture
LA LANTERNA VERDE - Giusto puntare su Dybala? Sì, ad una condizione! Nuova tavola per Arthur…

Senza indugiare, passiamo immediatamente al piatto forte: Paulo Dybala. Siamo giunti al classico bivio. Due opzioni: investire su di lui e firmare quel benedetto rinnovo di cui si parla da mesi o aspettare per verificare il vero stato di salute del ragazzo. Non c’è più tempo, va presa una decisione definitiva. Indubbiamente non è facile… Ci sono pro e contro altrettanto validi. Partiamo dal perché bisognerebbe puntare sull’argentino. In circolazione, ci sono pochi giocatori con il suo talento. Sa far gol in tanti modi e segna anche quando la palla scotta. Nella Juventus di oggi, è l’unico che fa saltare il banco. Ha la giusta leadership e adora essere il 10 della Vecchia Signora. Ci tiene alla maglia bianconera e vuole vincere con la Juventus… Non male, no?
Perché, invece, bisognerebbe fare una riflessione diversa e ipotizzare un suo addio? Nell’ultimo anno e mezzo, ha avuto un’infinità di problemi fisici, tanto da saltare circa il 45% delle gare stagionali. Nell’ultimo anno solare, è a quota 11 gol segnati, pochissimi per uno che dovrebbe essere il faro della squadra. Vuole uno stipendio principesco (10 milioni di euro netti a stagione) fino al giugno del 2026. Richiesta non trattabile. A livello tattico, può portare scompensi per la sua natura di giocatore “non catalogabile”. Dubbi validi, no?
Quindi che fare? Da fedele sostenitore dell’argentino, credo che bisognerebbe continuare con Paulo Dybala magari con l’aggiunta, nel nuovo accordo, di una condizione: bonus legato alle presenze in campo. Lo fanno già tanti club, non sarebbe uno scandalo. In questo caso, considerata la fragilità del ragazzo, pare doveroso inserire questa determinata postilla. Darebbe più garanzie (economiche) alla società… Ma a livello sportivo? Qui dubbio non ne ho mai avuti: meglio un Paulo Dybala a mezzo servizio che tanti attaccanti sempre al 100% della forma (anche presenti attualmente nella rosa bianconera). La Joya è un valore aggiunto, lo è sempre stato…
Chiusura su Arthur… Pare che ci siano la fila per avere il brasiliano. Non nascondo che uno scambio con Luis Alberto mi porterebbe tanta gioia (la vedo dura con Claudio Lotito di mezzo). Comunque sia, ne stapperò una di quelle buone quando farà le valigie. Nulla contro Arthur che ha doti tecniche sopraffine ma non si è mai integrato alla Juventus e non ha la fisicità che serve in Italia… Tutto qui… Non ho dubbi che, nella giusta squadra, tornerà ad essere un centrocampista di enorme qualità e valore ma non potrà mai riuscire a prendersi in mano questa Juventus. Il suo addio è necessario per far spazio a qualcuno con caratteristiche diverse. Ha già le valigie pronte, c’è da capire dove andrà e cosa ci guadagnerà la Juventus…
PS Il Villarreal ci teme poco? Meglio così… Allegri sa come motivare i ragazzi in queste occasioni. Arrivare ai quarti sarebbe un bel risultato in questa stagione di alti e bassi