ARIA DI RECOMPRA PER FINANZIARE IL MERCATO

09.08.2018 00:05 di Massimo Pavan Twitter:   articolo letto 58479 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ARIA DI RECOMPRA PER FINANZIARE IL MERCATO

La Juventus fa cassa ma non lo fa senza perdere il controllo su alcuni dei giovani più interessanti in circolazione. I bianconeri in questo mercato hanno fatto investimenti ingenti, Cancelo ma soprattutto Cristiano Ronaldo sono i fiori all’occhiello di una campagna acquisti molto dispendiosa e di alta qualità che però si poteva finanziare solo con delle cessioni. Non è partito nessun top, ad eccezione di Caldara, che però è ancora un progetto di giocatore, ma sono stati sacrificati, con diritto di “recompra”, quattro talenti con un quinto, Kean che aspetta di sapere la destinazione, possibilmente sempre con la stessa formula. 

Mandragora - ceduto all’Udinese, incasso 20 milioni. Operazione importante dell'Udinese che ha creduto molto nel giocatore ex Genoa che ha fatto molto bene a Crotone, la Juventus spera di avere un domani un calciatore ancora più pronto, nel frattempo incassa una bella cifra.

Favilli - ceduto al Genoa, incasso di circa 12 milioni. Si è messo in grande luce negli USA con gol importanti e belli. A Genova la grande occasione di fare esperienza in una piazza dove sono cresciuti Milito, Borriello, Immobile, gente che ha fatto il grande salto, obiettivo superare i dieci gol in A. 

Pjaca - ceduto alla Fiorentina, incasso di circa 20\22 milioni. Sarà l'anno del riscatto per il croato dopo un passo in primavera e mesi con alti e bassi allo Schalke. La Fiorentina ci ha creduto più di tutti, un gran colpo per i viola e per la Juventus la possibilità di riavere un calciatore ancora più forte domani.

Audero - ceduto alla Sampdoria, incasso di circa 11 milioni. Da dimostrare a Genova di saper stare in A, la Sampdoria potrà confermarlo e la Juve ricomprarlo nuovamente, insomma, anche in questo caso una buona operazione.

Tutto questo senza parlare di Kean che vale almeno venti milioni ed inseguito da tantissime squadre dopo un europeo giovanile di grandissimo livello. 

Oltre sessanta milioni, un tesoretto che la Juventus acquisirà o dovrà rispendere, in ogni caso risorse fondamentali per arrivare ai campioni come Cristiano Ronaldo senza perdere il controllo dei giovani migliori.

@pavanmassimo clicca sulla foto e segui Massimo su twitter per essere sempre aggiornato su tuttojuve e su quanto accade nel mondo zebrato