Sampdoria-Juve 1-2, le pagelle. CR7 è ancora in cielo e ci porta la Juve. Dybala illumina la via

18.12.2019 21:00 di Edoardo Siddi Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Sampdoria-Juve 1-2, le pagelle. CR7 è ancora in cielo e ci porta la Juve. Dybala illumina la via

Buffon 6: i brividi sono per il record centrato. Straordinario, da leggenda. Incolpevole sul gol di Caprari.

Danilo 5.5: un po' svagato in certi momenti, in avanti alterna cose buone ad imprecisioni che fanno sfumare le azioni.

Demiral 6: soffre nei primi minuti, dove rischia, poi cresce alla distanza. Cancella diversi pericoli nel secondo tempo.

Bonucci 6.5: rimedia a tutte le sbavature commesse in difesa. Non sempre ruba l'occhio, ma è sempre trementamente efficace e prezioso.

Alex Sandro 6.5: pasticcia in occasione del gol della Samp, ma i gol della Juve arrivano tutti su suoi assist. Sventaglia per Dybala per l'1-0, crossa in zona CR7 per il raddoppio (82' De Sciglio sv)

Rabiot 6: ordinato e sempre sul pezzo. Accompagna le azioni e sbroglia anche qualche situazione pericolosa. In netta crescita.

Pjanic 6.5: lavora nell'ombra, ma è prezioso. Nel primo tempo dirige il traffico quasi senza farsi vedere, nella ripresa è costretto anche a sporcarsi le mani.

Matuidi 6: non sarà splendido palla al piede, ma è prezioso in ogni circostanza. Sia in fase difensiva che nell'accompagnare l'azione.

Dybala 7: con un gioiello offusca tutte le altre luci, inventando il  gol del vantaggio. Poi è ovunque, concentrato ed elegante (77' Douglas Costa sv)

Ronaldo 7.5: è atterrato o è ancora in cielo? Straordinario nel trovare il gol del 2-1: raggiunge vette intoccabili per gli altri, ma soprattutto resta in cielo un'eternità ad aspettare il pallone. Sempre pericoloso in tutte le altre giocate, lo si vede anche retrocedere per coprire e recuperare i palloni. Leader.

Higuain 5.5: oggi più in difficoltà rispetto alle ultime uscite. Si sobbarca il lavoro sporco del tridente, chiuso nella morsa della difesa blucerchiata. Qualche occasione per provare il guizzo l'avrebbe anche, ma oggi non riesce a essere incisivo (69' Ramsey 6: corsa e impegno. Accompagna le azioni)

All. Sarri 6.5: la Juve rischia un po' e si porta dietro il difettuccio di non chiuderla. Comunque vince con merito, porta a casa i tre punti e sbroglia una matassa non facile. 

L'AVVERSARIO 

Sampdoria (4-4-2): Audero 6; Murillo 5.5, Ferrari 6, Colley 6.5, Murru 5 (76' Augello sv); Depaoli 5.5 (50' Leris 5.5), Thorsby 6, Linetty 6, Jankto 6 (62' Gabbiadini 5.5); Ramirez 5.5, Caprari 6. All. Ranieri 6