TJ - Qualora lo desiderasse, la Juve potrebbe fare una nuova offerta per Mandragora

01.03.2021 17:00 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
TJ - Qualora lo desiderasse, la Juve potrebbe fare una nuova offerta per Mandragora
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Le indiscrezioni odierne confermano sempre più la volontà della Juventus di potenziare il centrocampo nella prossima sessione estiva di calciomercato. Se è già noto il forte interesse nei confronti di Locatelli, Aouar e Pogba, il casting si arricchisce di un nome che può esser tranquillamente definita una vecchia conoscenza per i tifosi bianconeri. Nonostante sia stato ceduto al Torino in prestito con obbligo di riscatto, la società bianconera - qualora lo desiderasse - potrebbe formulare una nuova offerta entro il prossimo 30 giugno per riprendere Rolando Mandragora (23).

Attualmente, la formula concordata prevede "la facoltà per il Torino di esercitare entro il 30 giugno 2021 il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del medesimo calciatore a fronte di un corrispettivo di € 16 milioni, pagabile in cinque esercizi; la facoltà di esercitare entro il 30 giugno 2022 il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del medesimo calciatore a fronte di un corrispettivo di € 14 milioni, pagabile in cinque esercizi;  l’obbligo di acquisire il calciatore a titolo definitivo qualora vengano raggiunti determinati obiettivi sportivi entro il 30 giugno 2022. Il corrispettivo della cessione a titolo definitivo è fissato a € 9 milioni, pagabili in quattro esercizi. Il corrispettivo pattuito per l’acquisizione definitiva potrà incrementarsi di massimi € 1 milione al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi".