ESCLUSIVA TJ - Strasser su Allegri: "E' un vincente, vi spiego perchè. Pirlo? Diventerà un grande tecnico. Sulla corsa Champions..."

28.04.2021 17:25 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Strasser su Allegri: "E' un vincente, vi spiego perchè. Pirlo? Diventerà un grande tecnico. Sulla corsa Champions..."
TuttoJuve.com
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Riguardo all'accostamento di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus e al rendimento di Andrea Pirlo nella stagione corrente, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Rodeny Strasser, allenato dal tecnico livornese al Milan (2010-2011 e 2012-2013), nonchè compagno di squadra dell'attuale allenatore bianconero nel medesimo club, tra il 2008 e il 2011.

Che tipo di allenatore è Max Allegri?

"E' uno dei più grandi che abbia mai avuto: vuole solo vincere, ma ha una particolarità".

Quale?

"Sa leggere i momenti precisi. Sa quando si deve scherzare per abbassare le pressioni e quando invece bisogna alzarle. Fuori dal campo è uno che crea legami con i calciatori: è molto scherzoso".

Nelle ultime ore si è parlato di un suo possibile ritorno alla Juventus la prossima stagione...

"Normale che se ne parli: alla Juve ha vinto tutto! Se tornasse farebbe di nuovo bene".

Come si rapporta con i grandi campioni?

"Sa allenare i campioni, cosa non facile. Ma poi c'è un'altra particolarità".

Prego.

"Lui è molto bravo a tirare fuori il meglio dai grandi campioni, ma anche dal resto della squadra: con il suo essere scherzoso, sa creare i gruppi vincenti. Per esempio noi abbiamo vinto lo scudetto con il Milan nel 2011 soprattutto perchè eravamo un gruppo unito".

Ti aspettavi le difficoltà che ha riscontrato il tuo ex compagno Pirlo quest'anno, alla guida della Juventus?

"Le difficoltà le possono avere tutti! Conte, Klopp, Guardiola... Fanno parte della carriera di un allenatore. Io ho molta fiducia in Andrea: credo che questa sia la sua strada e che diventerà un grande allenatore".

Capitolo Champions: dal tuo punto di vista chi è più accreditato a qualificarsi?

"Io tifo per il Milan ovviamente! Saranno quattro giornate decisive: difficile fare previsioni. Per tutte sarà importante non perdere nessuna partita".

Si ringrazia Rodeny Strasser per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.