ESCLUSIVA TJ - Sannino su Dybala: "Juve, se vuoi tornare a vincere rinnovalo! Ruolo? Vi dico dove è più incisivo"

14.06.2021 13:30 di Luca Cavallero   vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Sannino su Dybala: "Juve, se vuoi tornare a vincere rinnovalo! Ruolo? Vi dico dove è più incisivo"
TuttoJuve.com
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

Riguardo al futuro di Paulo Dybala, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Giuseppe Sannino, tecnico della Joya al Palermo nel 2012 e nel 2013.

Dal suo punto di vista la Juventus dovrebbe rinnovare Dybala?

"Assolutamente sì, senza ombra di dubbio. Stiamo parlando di uno che ha vinto l'mvp della Serie A non più tardi di una stagione fa. E' un giocatore pazzesco".

Qual è la caratteristica che lo rende peculiare rispetto agli altri?

"Da solo ti sa risolvere le partite, anche quando non è al meglio. Guardate Juventus-Napoli di questa stagione: partita bloccata, entra e la risolve con una gran giocata".

Ora in panchina c'è, tuttavia, di nuovo Allegri, che spesso lo schierava arretrato nel 2018-2019...

"Anche con Allegri ha sempre fatto bene. Anzi, diciamola tutta: il miglior Dybala della Juve lo abbiamo visto proprio con Allegri. Un motivo ci sarà".

Crede che Allegri lo porrà concretamente al centro del progetto?

"Se è tornato alla Juve con la missione di vincere ancora credo proprio di sì!".

In passato però sono usciti tanti retroscena proprio riguardo alle incompatibilità tra i due...

"Non so se credere più di tanto a queste voci. Allegri è un allenatore top mondiale che ha una caratteristica che pochi hanno: sa far rendere i giocatori che ha a disposizione al meglio".

A suo giudizio Dybala è stato penalizzato dalla presenza di Ronaldo?

"Secondo me quando hai uno come Ronaldo in rosa inevitabilmente sacrifichi qualcosa per lui. Allegri faceva giocare, per esempio, arretrato Dybala per quel motivo".

Qual è il ruolo in cui la Joya è più incisiva?

"E' un giocatore che ti cuce centrocampo e attacco. Lo farei partire seconda punta,. anche se lui è uno in grado di ritagliarsi la posizione giusta a partita in corso. Rende anche bene trequartista, ma dietro ad altre due punte".

Si ringrazia Giuseppe Sannino per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.