ESCLUSIVA TJ - Romero (El Tiempo) su Cuadrado: "Rinnovo questione di tempo, la Juve è casa sua. Vi dico come è cambiato in questi sette anni"

05.04.2022 13:30 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Romero (El Tiempo) su Cuadrado: "Rinnovo questione di tempo, la Juve è casa sua. Vi dico come è cambiato in questi sette anni"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La redazione di Tuttojuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, il collega del quotidiano colombiano "El Tiempo", Pablo Romero, per parlare approfonditamente della situazione legata a Juan Cuadrado e non solo:

Più passa il tempo, più Juan Cuadrado continua a fare la differenza. Qual è la tua opinione sulla sua stagione?

"In questa stagione, Cuadrado è stato un giocatore molto importante e produttivo. E' riuscito a rimanere su alti livelli di prestazione, nonostante il club non abbia più lo stesso dominio di prima. Lo si vede far bene sia in attacco che in difesa, la sua duttilità è sempre stata un'arma in più di Juan. Ha fatto meno assist del solito, ma dipende anche dalla qualità offerta dal collettivo. Contro l'Inter lo abbiamo visto in splendida forma".

Una buona stagione, in effetti, ma non è riuscito ad aiutare la Colombia a raggiungere il Qatar. Come mai?

"Il pareggio è stato negativo per i nostri colori, Cuadrado come i suoi compagni non era nella giusta condizione. Non ci sono scuse o alibi per il loro cammino nelle qualificazioni per Qatar 2022".

Come è riuscito a cambiarlo la Juventus in questi sette anni?

"Qui ha raggiunto la sua maturità personale e sportiva. È diventato un giocatore 'top', ha vinto titoli. Si è adattato a diversi ruoli e li ha sempre interpretati ad alto livello. Ha imparato a prendere buone decisioni, ad essere più responsabile con i suoi dribbling, è più leader rispetto al passato".

Quale è la posizione in campo in cui gioca meglio?

"Alla Juventus è eccezionale come terzino destro, in Nazionale lo preferisco come esterno alto d'attacco".

Che idea vi siete fatti in Colombia del rinnovo di contratto che non è ancora arrivato? È solo questione di tempo?

"Sì, è solo questione di tempo. Penso che la Juventus sia casa sua, è così importante e c'è bisogno ancora del suo contributo. Speriamo resti a Torino e possa continuare a giocare così bene".

E se invece non dovesse rinnovare? Che cosa succederebbe?

"Dovrà cercare di rimanere ai massimi livelli in Europa. Ha ancora la capacità di farlo. Ed è in piena maturità sportiva. Inoltre, la Colombia ha bisogno del miglior Juan Cuadrado per pensare all'inizio della prossima eliminazione, anche se non per i Mondiali".

Si ringrazia Pablo Romero per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.