ESCLUSIVA TJ - Marino Magrin: "Di Maria diverte come CR7, Pogba non deluderà Allegri. Non c'è bisogno di Koulibaly, sul vice Vlahović..."

21.06.2022 14:30 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Marino Magrin: "Di Maria diverte come CR7, Pogba non deluderà Allegri. Non c'è bisogno di Koulibaly, sul vice Vlahović..."
TuttoJuve.com

La redazione di TuttoJuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, l'ex centrocampista bianconero di fine anni '80, Marino Magrin, per parlare approfonditamente degli ultimi avvicendamenti in casa Juve e non solo:

Il piatto forte del giorno è sempre Angel Di Maria, la Juve è ancora in attesa di una sua risposta con la speranza di concludere al più presto questa estenuante trattativa. Quale è il tuo pensiero a riguardo?

"Forse sta tentennando perché è in attesa di risposte da altre squadre, ma Di Maria è un giocatore che mi piace davvero tanto. E' estroso, un fuoriclasse, divertente come CR7 nelle sue giocate. Per me vale la pena aspettare ancora un altro po'. E' uno dei giocatori più tecnici di tutta Europa, mi piacerebbe vederlo giocare in Italia con la maglia della Juventus".

Lui e Pogba sarebbero, in effetti, due grandi colpi per rinfrescare un po' questa estate rovente.

"Ben venga Pogba! Qualche maligno parla di età o condizione non più ottimale, ma sto aspettando il suo ritorno da ormai qualche anno. Allegri non rimarrà deluso dalle sue prestazioni. Ho letto dell'interesse per Kostić, è un buon calciatore che potrebbe migliorare il reparto offensivo della squadra. Il campionato lo scorso anno non era iniziato benissimo, ma poi tutto sommato non è andato nemmeno così male".

La Juve, però, non è mai stata realmente in corsa per vincere il titolo. Non credo, poi, che arrivare nuovamente quarti fosse nei piani del club.

"Vero, ma ci siamo qualificati in Champions senza troppi affanni. Per come era iniziata la stagione, a mio avviso è stato un grande traguardo".

Tornando a Pogba, in quale posizione lo schiereresti? C'è chi parla anche di un ipotetico utilizzo come pivot davanti alla difesa.

"Ormai non esistono i più ruoli predefiniti come ai miei tempi, i calciatori odierni sono tutti eclettici. Pogba è un giocatore determinante sulla trequarti, bravo ad inserirsi. Io lo schiererei come mezz'ala".

Chiellini, Dybala e Bernardeschi sono stati i primi giocatori a salutare la Vecchia Signora. Di quali di questi si sentirà di più la mancanza?

"Il reparto difensivo senza Chiellini sarà più incompleto, l'ormai ex capitano in questi anni 'è stato decisivo e fondamentale per la squadra".

In difesa è in auge il nome di Koulibaly, che al momento è solo una ipotesi. Sarebbe il nome perfetto per sostituire Chiellini?

"Ho letto che non vuole andare alla Juventus, e potrebbe essere destinato ad una squadra della Premier. Onestamente, però, la difesa della Juve non è messa male, ci sono due cardini come Bonucci e de Ligt oltre al giovane Gatti a cui darei una possibilità. Non penso che ci sia bisogno di Koulibaly".

Lo vedresti bene Muriel come vice Vlahović?

"Muriel, col suo gioco penetrante, può far male e da subentrato è in grado di spaccare in due il match. Io lo vedrei molto bene, ma è molto dura che l'Atalanta lo ceda in questa sessione estiva. Morata? Mi auguro non vada via, è molto importante per questa squadra".

Si ringrazia Marino Magrin per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.