ESCLUSIVA TJ - Legrottaglie: "Allegri maestro nella gestione: non avrà difficoltà nel ripetersi. Ora rinnovo Chiellini? Decisione che spetta a Giorgio"

28.05.2021 11:30 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Legrottaglie: "Allegri maestro nella gestione: non avrà difficoltà nel ripetersi. Ora rinnovo Chiellini? Decisione che spetta a Giorgio"
TuttoJuve.com
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com

Riguardo all'approdo di Max Allegri sulla panchina della Juventus, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Nicola Legrottaglie, ex calciatore bianconero, allenato dal tecnico livornese al Milan, nella seconda metà della stagione 2010-2011 (culminata con la vittoria dello scudetto da parte dei rossoneri).

Sei stato allenato da Allegri: che tipo di apporto ti aspetti dalla sua seconda vita in bianconero?

"Molto positivo. Stiamo parlando di un allenatore che sa perfettamente come si gestiscono le grandi squadre".

Quali sono le sue caratteristiche principali?

"E' un maestro nella gestione dei momenti. Poi ha grandissime competenze. La Juventus ha ripensato a lui proprio in virtù di questo".

Ritieni che possano esservi, tuttavia, difficoltà nel ripetersi da parte del tecnico livornese? Alla Juve ha vinto praticamente tutto e su di lui ci sono grandi aspettative...

"Perchè dovrebbe avere difficoltà? Nella vita nulla è difficile se uno crede in ciò che fa. Poi qui stiamo parlando di un grandissimo allenatore".

Tra i suoi fedelissimi, nella sua prima vita bianconera, figurava Chiellini, che tu conosci molto bene: credi che ora, con l'avvento di Allegri, possa rinnovare il suo contratto?

"Deve deciderlo lui. Se lo chiedete a me io vi rispondo di sì. Sono valutazioni che deve fare però Giorgio con la società e sulle quali non voglio entrare nel merito".

Capitolo Buffon, altro tuo ex compagno: ritieni che possa giocare ancora ad alti livelli?

"Assolutamente sì, ma anche qui dipende da lui. Rispetterò qualsiasi sua decisione. Indipendentemente da cosa deciderà, ha scritto pagine di storia del calcio italiano".

Si ringrazia Nicola Legrottaglie per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.