ESCLUSIVA TJ - Jasmina Schweimler (Sportbuzzer.de): "Beerensteyn e Gunnarsdóttir acquisti top, vi descrivo nel dettaglio le due calciatrici"

30.06.2022 14:30 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Jasmina Schweimler (Sportbuzzer.de): "Beerensteyn e Gunnarsdóttir acquisti top, vi descrivo nel dettaglio le due calciatrici"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La redazione di TuttoJuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, la collega del portale tedesco SportBuzzer.com, Jasmina Schweimler, per parlare approfonditamente delle nuove arrivate Lineth Beerensteyn e Sara Björk Gunnarsdóttir:

La Juventus ha sorpreso tutti con l'acquisto di Sara Björk Gunnarsdóttir. Ci puoi aiutare a descriverla?

"Gioca in posizione difensiva a centrocampo, posizionata principalmente al centro del campo. Ha molte qualità eccezionali. Il suo gioco fisico è una vittoria per ogni reparto intermedio in quanto sa difendere molto bene ed essere dominante contro gli avversari, è difficile sfondare contro di lei. Ha un buon occhio per i suoi compagni di squadra e grandi capacità di passaggio, spesso spinge anche in avanti".

Quindi non è propriamente difensiva al 100%.

"Può dirigere, fare lanci lunghi, se necessario può essere il cervello del centrocampo. Soprattutto, c'è un aspetto che le farà avere le lusinghe dei tifosi: è una leader e può guidare la squadra. Giovani calciatrici come Ingrid Engen, ad esempio, mi hanno sempre detto quanto fosse bello giocare al suo fianco. Questo sarà importante per la Juventus, perché Sara porterà nella squadra molta esperienza internazionale. Tutti ne trarranno vantaggio".

Pensi che questo sia un acquisto top, come Beerensteyn, per la Juventus?

"Sono due delle migliori calciatrici d'Europa, la Juve si è rinforzata tantissimo. Sara ha giocato per alcune delle migliori squadre del mondo come Wolfsburg e Lione, così come Lineth con il Bayern Monaco".

Quali sono le migliori qualità di Lineth Beerensteyn?

"E' una giocatrice molto tecnica, ha una grande tecnica ed è molto versatile. Può giocare sulla fascia destra o in attacco. Da sola può cambiare il tipo di gioco a partita in corso, per i difensori è sempre difficile difendere contro di lei in quanto può dribblare, segnare, ma anche essere d'aiuto per le sue compagne di squadra. Questo aiuterà l'imprevedibilità della Juventus. Deve migliorare un po' di più il suo processo decisionale, ma è comunque una giocatrice fantastica. E' un top transfer".

Prima dicevi che Sara raccoglierà le lusinghe dei tifosi bianconeri, in che modo riuscirà a farlo?

"È una guerriera, difende sempre ciò in cui crede ed è giustamente una delle migliori giocatrici che ci siano. Era sempre determinata a tornare dopo la gravidanza e ci è riuscita in così poco tempo. Ora gestisce la maternità pur continuando la sua fantastica carriera. Ho il massimo rispetto per Sara, con la quale ho anche avuto un fantastico rapporto di lavoro a Wolfsburg. È una giocatrice straordinaria, ma anche una grande persona. Le auguro tutto il meglio e mi assicurerò di vederla il più possibile alla Juve".

Sei rimasta colpita dal trasferimento di Björk Gunnarsdóttir dal Lione alla Juventus?

"Sono rimasto sorpreso, ma in senso positivo. La Juventus sta costruendo qualcosa di grande con Joe e Sara, così come Lineth sono acquisti che sottolineano le loro ambizioni per il futuro".

Sara potrebbe tornare agli stessi livelli di quando giocava a Wolfsburg?

Sì, lo credo al 100%. Datele tempo e libererà di nuovo il suo pieno potenziale. I tifosi bianconeri vedranno una vera delizia".

Si ringrazia Jasmina Schweimler per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.