ESCLUSIVA TJ - Ingvild Isaksen: "Sorteggio sfortunato, ma il Lione può esser eliminato. Attenzione a Karchaoui e Majri. Bonansea? E' all'altezza di questo match"

09.12.2020 13:20 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Ingvild Isaksen: "Sorteggio sfortunato, ma il Lione può esser eliminato. Attenzione a Karchaoui e Majri. Bonansea? E' all'altezza di questo match"
TuttoJuve.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La redazione di TuttoJuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, l'ex calciatrice della Juventus Women, Ingvild Isaksen, per parlare approfonditamente di Juventus-Lione:

L'anno scorso Barcellona, ​​quest'anno Lione. C'è un po 'di sfortuna nel sorteggio? E quante possibilità ci saranno per la Juventus?

"Sì direi che è un sorteggio sfortunato, sia quest'anno che lo scorso anno. La storia ci dice che questa sarà una partita troppo dura per la Juventus, ma credo che sarà molto serrata. Nel calcio mai dire mai".

Il Lione vince la Champions League da tanti anni, ci può spiegare le sue caratteristiche?

"C'è poco da aggiungere, il Lione vince da tanti anni la Champions e possiede delle calciatrici davvero brave. Ma penso che la loro risorsa più forte sia la mentalità vincente. Quella non ha eguali".

Come si può eliminare questo Lione?

"Il Lione può essere sconfitto, nessuna squadra è imbattibile. Negli ultimi due anni, poi, abbiamo visto che è stato molto più vicino all'eliminazione e le vittorie sono arrivate con più difficoltà. Forse in questa stagione vedremo un'altra squadra vincere la Champions".

Può Bonansea, che in carriera ha rifiutato le campionesse europee, essere decisiva per la Juventus? 

"Bonansea è ovviamente una delle migliori giocatrici della Juventus, e sarà importante per la squadra che proverà a giocarsela con tutte le proprie forze. Ha già dimostrato, con questa maglia e quella della sua nazionale, di poter essere all'altezza di certe sfide. Per il Lione, invece, sono davvero impressionata dalle calciatrici che giocano a sinistra come Karchaoui e Majri. Ma è difficile scegliere, hanno giocatori di classe in ogni posizione".

Come andrà a finire stasera? Qual è la tua previsione?

"Spero davvero in buon risultato casalingo per poter così preparare al meglio il ritorno in Francia".

Si ringrazia Ingvild Isaksen per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.