ESCLUSIVA TJ - Il primo allenatore di Dybala: "Ecco come ha convinto Scaloni, con Allegri può rendere al meglio. Juve? Per il rinnovo nessun problema"

24.08.2021 11:30 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Il primo allenatore di Dybala: "Ecco come ha convinto Scaloni, con Allegri può rendere al meglio. Juve? Per il rinnovo nessun problema"
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La redazione di TuttoJuve.com ha contattato telefonicamente, in esclusiva, l'ex allenatore di Paulo Dybala ai tempi dell'Instituto che lo lanciò nel calcio professionistico, Dario Franco, per parlare approfonditamente del numero 10 bianconero e non solo:

Dybala è tornato finalmente nella lista dei convocati del ct Scaloni per i prossimi impegni dell'Argentina. A tuo parere, come è riuscito a convincerlo? 

"Penso che sia stato sufficiente il suo stato di forma e le sue attuali prestazioni, perché con la Juve l'ho visto molto bene nell'ultimo match giocato". 

Riguardo la sua mancata convocazione per la Copa América, che cosa si era detto in Argentina? 

"La verità è che la sua mancata convocazione aveva suscitato parecchio scalpore, anche io ero rimasto sorpreso dalla scelta del ct". 

Questa potrebbe essere una settimana cruciale per il suo futuro alla Juve, per te rinnoverà il suo contratto? 

"Dall'esterno, penso proprio di sì. Paulo ha avuto una continuità importante nel club, è uno dei giocatori migliori per presenze e rendimento. Non credo ci saranno problemi per il suo rinnovo". 

Molte delle migliori stagioni sono arrivate con Allegri, credi sarà importante per lui ritrovare il suo vecchio allenatore che lo vuole mettere al centro del progetto? 

"Allegri è stato un allenatore che lo ha aiutato nella sua crescita, sicuramente ha fiducia in lui e sa già quel che è capace di fare. Per me è importante, perché così Paulo può rendere al meglio". 

Dybala è un regista offensivo? Che ne pensi del suo ruolo? 

"Per me è un ruolo che gli calza a pennello, perché partendo un po' più arretrato può riuscire con i suoi tagli a portarsi maggiormente in attacco e mettere in mostra le sue grandi doti da goleador". 

Senza infortuni, poteva già aspirare al Pallone d'oro? 

"Se Paulo ritroverà più continuità, considerando il fatto che ha già raggiunto i 100 gol con la Juve e gioca competizioni importanti, senza dubbio potrà arrivare a competere per il Pallone d'oro". 

Si ringrazia Dario Franco per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.