ESCLUSIVA TJ - Carrick (3rd Degree) su Reynolds: "Progressione alla Zanetti, è pronto per lasciare gli Usa. Juve ottima scelta". E su McKennie: "Ha cambiato l'MLS, orgogliosi di lui"

25.12.2020 13:30 di Mirko Di Natale Twitter:    Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Carrick (3rd Degree) su Reynolds: "Progressione alla Zanetti, è pronto per lasciare gli Usa. Juve ottima scelta". E su McKennie: "Ha cambiato l'MLS, orgogliosi di lui"
TuttoJuve.com
© foto di Imago/Image Sport

La redazione di TuttoJuve.com, viste le insistenti indiscrezioni che accostano il giovanissimo talento americano Bryan Reynolds alla Juventus, ha intervistato in esclusiva colui che un mese fa ne ha parlato per primo sul giornale "3rd Degree", il collega Buzz Carrick:

In Italia sappiamo molto poco di questo ragazzo. Lo puoi descrivere?

"È un esterno d'attacco, un attaccante naturale. Possiede un grande istinto offensivo, buone capacità palla al piede, molto veloce a livello atletico e bravo a crossare sul fondo. Le sue doti da corridore sono il motivo per cui è stato convertito in un terzino di spinta. In difesa deve migliorare, ma si sta dimostrando un ottimo studente bravo nell'apprendimento. E' in grado di recuperare se commette un errore".

Pensi che ci sia una somiglianza a livello calcistico con un talento del presente o del passato?

"Mi viene in mente Javier Zanetti, ma solo per la sua forte progressione".

È pronto, secondo te, a lasciare gli Stati Uniti? Bryan in effetti è ancora molto giovane.

"Sì, è pronto per lasciare gli Stati Uniti. A mio parere è adatto già ad affrontare una sfida di livello superiore, potrebbe ancora imparare qui ma l'Europa è sicuramente meglio per lui".

La Juve potrebbe essere una buona scelta? Cosa ne pensi?

"Certo, la Juve sarebbe davvero un'ottima scelta. E' un club fantastico, di tradizione e con una grande storia. Sanno come lavorare con i giovani, saprebbero plasmarlo a dovere".

Un pensiero su McKennie: come lo giudichi e cosa si dice a Dallas delle sue esibizioni?

"McKennie è un giocatore davvero fantastico. Sapevamo che sarebbe stato bravo, già lo si vedeva nel Dallas. Weston ha fatto in modo che i proprietari dell'FCD, i fratelli Hunt, cambiassero il modo in cui si avvicinano a tutto. Tutta la MLS è cambiata in positivo a causa sua, siamo orgogliosi di lui".

Si ringrazia Buzz Carrick per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.