ESCLUSIVA TJ - Bruzzano: "Paratici? Lo vedrei bene all'estero. Via dalla Juve per incompatibilità con Allegri"

04.06.2021 13:30 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Bruzzano: "Paratici? Lo vedrei bene all'estero. Via dalla Juve per incompatibilità con Allegri"
TuttoJuve.com
© foto di Nicolò Campo/Image Sport

Riguardo all'attualità in orbita bianconera, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Marco Bruzzano, calciatore della Juventus nel 1986-1987, compagno di squadra tanto di Max Allegri, quanto di Fabio Paratici al Pavia.

Oggi Paratici saluterà ufficialmente la Juventus: dovessi dargli un consiglio per il futuro, alla luce della conoscenza personale che hai di lui?

"Non ha bisogno di miei consigli. Fabio è una persona straordinaria e sempre disponibile".

Lo vedresti in un club estero?

"Assolutamente sì. E' uno dei migliori dirigenti a livello mondiale. E' partito sotto Marotta, che gli ha fatto da chioccia, per poi camminare definitivamente sulle sue gambe, facendo un lavoro egregio".

Come ti spieghi, allora, le ragioni del suo allontanamento?

"Forse a causa dell'arrivo di Max (Allegri ndr) alla Juventus. Quando Max ha lasciato, forse, c'erano delle incompatibilità con Fabio".

A proposito di Allegri, altro tuo ex compagno: ti aspettavi tornasse alla Juve?

"No, credevo che sarebbe andato all'estero. Probabilmente è stato decisivo il suo rapporto con il presidente Agnelli".

Basterà il suo arrivo in bianconero per far sì che la Juve torni a dominare in Italia?

"No, secondo me servono anche alcuni acquisti. Io credo che bisognerà seguire Max nella sua visione di cambiamento della squadra, al fine di cominciare un nuovo ciclo".

Si ringrazia Marco Bruzzano per la cortesia e per la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.