ESCLUSIVA TJ - Alessio sul ritorno di Pogba: "E' andato via ragazzino ed è tornato uomo, la 10 come se non l'avesse mai lasciata. E' il più forte centrocampista della Serie A"

12.07.2022 12:30 di Mirko Di Natale Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Alessio sul ritorno di Pogba: "E' andato via ragazzino ed è tornato uomo, la 10 come se non l'avesse mai lasciata. E' il più forte centrocampista della Serie A"
TuttoJuve.com
© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Nell'intervista realizzata lo scorso 16 maggio (clicca qui per leggere), Angelo Alessio si era espresso favorevolmente al ritorno di Paul Pogba. E adesso, il "Pogback" è divenuto realtà e tra poche ore, alle 15, ci sarà la presentazione ufficiale del centrocampista francese. La nostra redazione lo ha contattato nuovamente, in esclusiva, per parlarne approfonditamente e non solo:

Un paio di mesi fa era solo un'ipotesi, mentre oggi il ritorno di Pogba è realtà. Quale è la tua opinione in merito?

"Fondamentale è stata la sua forte volontà di tornare alla Juventus, ma la situazione che troverà non sarà la stessa. Era arrivato un giovanissimo di prospettiva e con tante belle speranze, mentre ora Paul è un giocatore affermato che dovrà prendersi la responsabilità di aiutare un club che non domina più in Italia. E' andato via un ragazzino, è tornato un uomo e un leader. Ci sarà tanto da fare per lui".

Giusto affidargli nuovamente la maglia numero 10?

"Sì, merita questa responsabilità. E' come se non l'avesse mai lasciata". 

Lui era stato acquistato a parametro zero nel 2012, venduto per oltre cento milioni nel 2016 e nel 2022, sei anni dopo, torna nuovamente come free agent. 

"Fa un po' riflettere, perché è un po' quel che stanno vivendo le società di oggi. Il giocatore, anche molto importante, nel mercato di oggi può andar via a zero e trovarsi un nuovo club come accaduto con Paul".

Ora che è tornato nuovamente in Italia, lo andrai a trovare?

"Premesso che in questo momento mi trovo a Torino, non siamo rimasti in contatto. Quando ho lavorato nella Juventus avevo un suo numero di telefono, ma credo che ora non sia più attivo. Ma c'è sempre tempo per potergli scrivere di nuovo".

Sei a Torino per un contatto con qualche club?

"Sì, è solo per un pour parler. Tutti i club in Italia hanno già una guida tecnica, per questo potrei tornare nuovamente all'esterno. Sono alla ricerca della miglior soluzione". 

Tornando a Pogba, sarà lui il centrocampista più forte della Serie A?

"Lo è già, senza alcun dubbio. E' un'investitura, ma dovrà dimostrarlo sul campo".

Pogba, Di Maria e chi altro per provare a vincere nuovamente lo scudetto?

"Sicuramente dovrà acquistare qualche altro giocatore, specialmente se dovesse partire de Ligt. Il reparto difensivo, lo scorso anno, ha subito davvero tanti gol, per cui andrà rinforzato. C'è da sostituire anche la partenza di Chiellini. Per me non sarà semplice trovare dei difensori adatti".

Si parla tantissimo di Zaniolo, mentre in difesa potrebbero arrivare Koulibaly e Milenkovic. Sono nomi da Juventus?

"I nomi menzionati sono tutti validi, nella Juventus dovranno poi diventare degli ottimi calciatori. Per me possono rappresentare il futuro, ma non sarà semplice acquistare uno solo di questi tre. La prossima stagione sarà quella del riscatto, perché la Juve vorrà tornare nuovamente a vincere".

Si ringrazia Angelo Alessio per la cortesia e la disponibilità dimostrata in occasione di questa intervista.