ESCLUSIVA TJ - Alessia Rognoni: "Inter-Juventus Women, ecco cosa mi aspetto. Nerazzurre giovani, motivate e imprevedibili. Campionato avvincente: che impatto Glionna, Serturini e Bujeia!"

17.01.2021 10:00 di Luca Cavallero   Vedi letture
ESCLUSIVA TJ - Alessia Rognoni: "Inter-Juventus Women, ecco cosa mi aspetto. Nerazzurre giovani, motivate e imprevedibili. Campionato avvincente: che impatto Glionna, Serturini e Bujeia!"
TuttoJuve.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Riguardo all'imminente sfida tra Inter e Juventus Women, la redazione di TuttoJuve.com ha intervistato in esclusiva Alessia Rognoni, attaccante classe 1997 della Riozzese Como, in prestito dai nerazzurri.

Riprende il campionato tanto per la tua ex Inter, quanto per la Juventus. Che tipo di match ti aspetti? Le bianconere hanno già tre partite sulle gambe - tra Supercoppa e Coppa Italia - nel nuovo 2021; le nerazzurre - invece - sono ferme dal 12 dicembre. Pensi sia un fattore che possa influire? Se sì in quale misura?

"Sarà sicuramente una bella partita. La Juve è una grande squadra, ottimo gioco, tanta qualità. L’Inter vanta di ottime giocatrici in crescita che possono fare bene. Penso che la Juve abbia un po’ più di continuità visto che ha giocato già tre partite: staremo a vedere!".

Passiamo alla partita più nello specifico. In cosa, a tuo giudizio, l'Inter potrebbe mettere maggiormente in difficoltà la Juve?

"L’Inter ha giocatrici giovani, motivate, con buone qualità. Spero siano unite e che abbiano tanto coraggio e cuore. Comunque è l’Inter: in qualsiasi momento potrebbe metterti in difficoltà".

Come commenti il recente percorso in Champions della Juventus? Cosa manca ancora - a tuo parere - alle bianconere per compiere l'ultimo step, al fine di presentarsi con l'etichetta di favorite anche in Europa?

"La Juve si è dimostrata una grande squadra anche in Europa: purtroppo ci vuole ancora un po’ d’esperienza e di qualità per ottenere certi risultati. Sappiamo che in Italia il movimento è in crescita, invece all’estero è sviluppato da tempo e sono professioniste; grande vantaggio... Penso che la Juve, come altri grandi club, stiano lavorando sempre di più per raggiungere obiettivi anche in Europa: ci vuole del tempo".

Il campionato ha ufficialmente riaperto ai battenti. Ti aspetti quale sorpresa, tra singoli giocatrici e - più in generale - squadre varie?

"Empoli e Sassuolo sono due realtà molto importanti: sono sicura che saranno la rivelazione di questo campionato. Giocatrici: molto bene Glionna; sta dimostrando il suo valore a tutti gli effetti. Ho rivisto una Serturini - in questa prima parte di campionato - che non vedevo da un po’ e penso che possa essere una giocatrice davvero importante per il nostro campionato! E poi mi ha impressionata - e sono certa continuerà a farlo - Bujeia. Sarà un campionato divertente".

Si ringrazia Alessia Rognoni per la cortesia e la disponibilità dimostrate in occasione di questa intervista.