INSIDE THE MARKET - ICARDI, INTER SPALLE AL MURO, LA JUVE NON DEVE AIUTARE I NERAZZURRI

16.06.2019 15:10 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
INSIDE THE MARKET - ICARDI, INTER SPALLE AL MURO, LA JUVE NON DEVE AIUTARE I NERAZZURRI

L’Inter è totalmente spalle al muro sul caso Icardi, l’argentino è un totale indesiderato in casa nerazzurra ed ha il coltello dalla parte del manico, nel senso che può restare a Milano due anni godersi la vacanza e poi andarsene a parametro zero. La Juventus non ha per nulla l’obbligo di prendere ora Icardi alle esagerate cifre nerazzurre, che lo valutano 70 milioni, Icardi la prossima estate ad un anno dalla scadenza varrà 30 milioni forse, meno e tra due anni potrebbe valere ancora meno. 

Insomma, il peso è tutto nerazzurro, deve decidere se tenerlo, cosa possibile, cederlo, ma alla quotazione degli altri o rischiare anche una causa per mobbing, molto pericolosa perché è vero che l’Inter potrebbe anche vincere la causa, ma è anche vero che l’attaccante continuando a non giocare si svaluta sempre di più.

JUVE CINICA - a nostra parere la Juventus dovrebbe essere cinica, evitare scambi pericolosi con Dybala che aiuterebbero solo i fuggitivi da Torino e aspettare eventualmente di prendere il calciatore al minor prezzo possibile, anche a zero, tra due anni, se si pensa che ne vale la pena. Icardi come attaccante non si discute ma il suo staff è ingombrante e questo peso non può portare alla valutazione di 70 milioni, chi si vuole liberare di una zavorra deve pagare il peso dello smaltimento.  

Clicca qui, segui Massimo Pavan su twitter per interagire con Massimo sulle ultime di mercato e sulla Juve