Vidal ci ripensa e non lascia la nazionale

 di Alessandro Vignati  articolo letto 5461 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Vidal ci ripensa e non lascia la nazionale

Arturo Vidal fa dietrofront. Il centrocampista del Bayern Monaco, ed ex Juventus, non lascerà la Nazionale cilena. Con un post su Instagram ha fatto marcia indietro rispetto alle decisioni di ieri: "È dura, ma non è la fine di nulla. Né di una generazione, né di questa squadra, né ancor meno è la fine dei nostri sogni. Abbiamo molto per cui lottare, molto da dare, molte gioie davanti a noi. Questo è un momento molto difficile ed è qui che si vedono i forti. Il Cile è una squadra di guerrieri e mi sento orgoglioso di far parte di questo gruppo. Ed è per questo che non lo abbandonerò. Andiamo avanti insieme fino alla fine. Ogni volta che mi chiameranno, sarò a disposizione della mia nazionale. Della nostra nazionale”.

 

 

Un guerrero puede llorar, sentir temor y hasta decepcionarse, pero jamás se rinde ni abandona hasta la muerte!!!!🇨🇱

Un post condiviso da Arturo Vidal (@kingarturo23oficial) in data: 11 Ott 2017 alle ore 10:48 PDT