Vernazza (Gazzetta): "Mancata qualificazione in Champions tragedia economica per la Juve ma opportunità per una rifondazione"

07.05.2021 15:20 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Vernazza (Gazzetta): "Mancata qualificazione in Champions tragedia economica per la Juve ma opportunità per una rifondazione"
TuttoJuve.com
© foto di Nicolò Campo/Image Sport

Nel suo editoriale per La Gazzetta dello Sport, Sebastiano Vernazza ha parlato così della sfida tra Juventus e Milan: "Juve-Milan di domenica assomiglia a uno spareggio. Ci sono tre posti Champions disponibili e cinque squadre in corsa. Un pari potrebbe costare caro sia al Milan sia alla Juve, e se una delle due prevalesse, escluderebbe forse l’altra. Banalmente ci sono tre opzioni possibili: Milan e Juve qualificate assieme, una delle due in Champions, nessuna delle due. L’ultima ipotesi sarebbe clamorosa, però non inspiegabile, se guardiamo al rapporto che Juve e Milan hanno avuto negli ultimi anni con la più importante delle coppe europee. La Juve non la vince dal 1996, dalla finale contro l’Ajax, anche quella risolta ai rigori. Sono trascorsi 25 anni, un quarto di secolo, un tempo lunghissimo. Il fatto che nella recente era di Allegri siano state giocate e perse due finali non stempera la delusione, anzi rafforza la percezione che nella Champions ex Coppa dei Campioni la Juve sia preda di una maledizione o di un blocco mentale. Neppure Cristiano Ronaldo l’ha liberata dal sortilegio. Così pensiamo che oggi la qualificazione alla Champions sia più dirimente per il Milan: un’altra esclusione allungherebbe il processo di riemersione, produrrebbe frustrazione. Per la Juve sarebbe una “tragedia” economica, ma potrebbe essere un’opportunità di vera rifondazione tecnica. Chissà che il 18° compleanno della partita di Manchester non sia un segnale positivo per tutte e due: finaliste nel 2003, qualificate nel 2021?".