UEFA e Lega Serie A insieme per la sostenibilità: dall'antirazzismo alla tutela del clima. Le undici declinazioni

26.09.2022 13:40 di Niccolò Anfosso   vedi letture
UEFA e Lega Serie A insieme per la sostenibilità: dall'antirazzismo alla tutela del clima. Le undici declinazioni
TuttoJuve.com

Nell’ambito della Strategia di Sostenibilità Calcistica 2030 della UEFA, pubblicata a dicembre 2021, la Lega Serie A è la prima Lega calcistica scelta dalla UEFA per realizzare un progetto pilota finalizzato alla definizione di una chiara strategia di sostenibilità entro la stagione 2023/2024, declinata su 11 tematiche: antirazzismo, tutela dell’infanzia e della gioventù, uguaglianza e inclusione, calcio per tutte le abilità, salute e benessere, sostegno ai rifugiati, solidarietà e diritti, economia circolare, tutela del clima, sostenibilità degli eventi e sostenibilità delle infrastrutture.

Per ognuna delle singole aree di interesse, le due Istituzioni lavoreranno fianco a fianco per delineare obiettivi ambiziosi e solidi da perseguire entro il 2030, elaborando programmi e sviluppando progetti ad hoc, nel rispetto delle linee e dei principi dettati dalla UEFA nella Strategia di Sostenibilità Calcistica 2030.

Questo il commento del presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini: "Il calcio è seguito da milioni di persone in tutto il mondo e per questo ha anche la responsabilità di generare un impatto positivo e promuovere buone pratiche relativamente a questioni globali come la sostenibilità ambientale, la transizione verso un’economia verde e il rispetto dei diritti umani - ha riferito -. Ringrazio la UEFA per aver individuato nella Lega Serie A il partner giusto, dopo anni di crescente impegno in tutte le attività di responsabilità sociale, per intraprendere insieme un percorso ambizioso, e al tempo stesso necessario, che richiede gioco di squadra e condivisione tra tutti gli attori coinvolti".

La parte finale del suo intervento, ripreso da Calcio e Finanza, è incentrato sui ingraziamenti: "Ringrazio anche l’Amministratore Delegato di Lega Serie A Luigi De Siervo e i gruppi di lavoro coinvolti che hanno reso possibile l’avvio di questo progetto. Siamo orgogliosi di lavorare insieme alla UEFA per aumentare la consapevolezza sui nuovi obiettivi di sostenibilità e promuovere presso tutti i nostri tifosi l’impatto sociale che può avere il calcio".