Sportitalia - Juve, mani sul tricolore

 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 4702 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sportitalia - Juve, mani sul tricolore

L’incredibile realtà della Juventus, l’incredibile forza di una squadra che ha tentato l’impresa a Madrid e sempre tre gol li ha piazzati poi alla Sampdoria, in uno Stadium rabbioso, ancora adrenalinico per i fatti di Champions. La Juventus ha ipotecato lo Scudetto, il Napoli dovrà fare la sua impresa, a Torino, ma sappiamo tutti che la Signora nei confini nazionali ha una marcia in più. Ed è vero che il calendario non è affatto semplice per la Juve, con le trasferte in casa di Inter e Roma che sono insidie da non sottovalutare, ma diciamolo: a +6, dopo la 32/a giornata, vuol dire che una fetta di Scudetto ce l’hai in tasca, anche se con il testa a testa ancora da giocare.

In tutto ciò, e non fa assolutamente da contorno ma è un qualcosa attorno a cui ruotano le sensazioni di casa Juve, ci sono le parole di Buffon, ammorbidite-sì, non smentite dal portiere bianconero, condannato da molti, assolto da qualcuno, e la sensazione è che parole a caldo, anche ad altissimi livelli, sempre meglio evitarle, pur con una delusione così grande, come quella vissuta da tutti i tifosi bianconeri, Buffon compreso, al Bernabeu.

Nessuna sosta, però, nessuna pausa di riflessione: si torna subito in campo, per un infrasettimanale che non dovrebbe creare problemi né a Juve e Napoli: bianconeri a Crotone, azzurri al San Paolo con un’Udinese in caduta libera. Non sono concessi errori, né da una parte né dall’altra, perché c’è in ballo un titolo importante, perché il calcio può far scherzi, fino all’ultimo istante di questo meraviglioso campionato.