Sconcerti: "Vlahovic è già stato ingaggiato, era la prima scelta di Allegri"

14.10.2021 16:40 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Sconcerti: "Vlahovic è già stato ingaggiato, era la prima scelta di Allegri"
TuttoJuve.com

A TMW Radio, durante Maracanà, è intervenuto il direttore Mario Sconcerti. Ecco le sue parole:

Nazionali solo a giugno per risolvere i problemi degli infortuni: che ne pensa?
"Se non puoi avere giocatori a disposizione con regolarità è giusto rimandare le partite. In quel periodo ci sono Europei o Mondiali, quindi il calendario sarebbe intasato. La cosa corretta sarebbe spostare le partite quando hai giocatori impegnati nelle Nazionali. Questo ritmo non è sostenibile e in Nazionali sono sempre più gli infortuni, proprio perché il ritmo è insostenibile".

Perché club e calciatori non si fanno sentire di più?
"Ci sono e ci saranno sempre di più. Siamo ancora nella coda del Covid, quest'anno c'è la novità delle tre partite della Nazionale in 10 giorni e questo ha fatto saltare il banco. Ormai non c'è squadra che non abbia infortunati di rientro dalle Nazionali. E' inaccettabile. Questa è una regolarità che falsa i campionati". 

Più forte Marchisio o Barella?
"Sono giocatori diversi, Marchisio è sempre stato un riferimento sul campo, Barella è più anarchico e creativo. Onestamente non lo so".

Quale la squadra più vicina a Vlahovic?
"Io credo che sia stato già ingaggiato, mi risulta che la Juventus sia sulle sue tracce e che fosse la prima richiesta di Allegri. Credo che Commisso voglia evitare di darlo alla Juventus. Non si può andare a cercare l'amore di un altro finchè è sposato. Si può fare tutto ma con i tempi giusti, quello che sta succedendo non è legale. C'è un danno che fai all'avversario, è concorrenza sleale".