Sconcerti a TMW Radio: "Juventus e Inter non mi sono piaciute molto"

09.04.2020 19:00 di Simone Dinoi Twitter:    Vedi letture
Sconcerti a TMW Radio: "Juventus e Inter non mi sono piaciute molto"

A TMW Radio, durante Maracanà, è arrivato il momento del direttore Mario Sconcerti. Queste le sue parole:

Quali sono stati i momenti chiave di questa stagione?
"Io parlerei di due squadre, che sono emerse, ossia l'Atalanta e la Lazio. Né la Juve né L'Inter mi sono piaciute molto. L'Inter è cresciuta ma non quanto avrebbe dovuto. Conte ha fatto cose eccezionali ma di più non poteva fare. Il salto più grosso lo ha fatto la Lazio, ha giocato il calcio migliore con una squadra molto importante".

Come valutare il Napoli?
"Era a fine ciclo ed era in una situazione particolare. C'era una spaccatura tra allenatore e squadra, Ancelotti non aveva fiducia nella squadra e viceversa. Sono situazioni forti che ti portano sempre a qualcosa di sbagliato. Non credo che finirà qui la storia dell'ammutinamento, visto che ci sono ancora multe in ballo".

E Gattuso?
"E' giovane. Col Milan arrivò vicino alla Champions, quindi aveva già fatto bene con una squadra non all'altezza, che andava rifondata. Qui ha avuto l'intelligenza di cambiare la squadra partendo dal cuore".

Punterebbe su Lozano?
"Era un giocatore brillante, prima di arrivare in Italia. A Napoli non è stato in grado di fare quel qualcosa in più che gli veniva chiesto. Non ha reso come prometteva".