Schelotto: "Bentancur un predestinato, il suo destino era quello di giocare in una big d'Europa. Higuain ai Galaxy? A chi non piacerebbe..."

02.06.2020 13:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Schelotto: "Bentancur un predestinato, il suo destino era quello di giocare in una big d'Europa. Higuain ai Galaxy? A chi non piacerebbe..."

L'attuale tecnico dei Los Angeles Galaxy, ed ex Boca Junior Guillermo Barros Schelotto, ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, di Rodrigo Bentancur, giocatore della Juventus che appena diciottenne fece esordire nel club argentino "Ha avuto difficoltà a conquistarsi l’affetto della gente, ma poi è stato bravo a riprendersi dopo i primi errori: non si abbatte, è una dote importantissima. Il suo destino era quello di giocare in una grande l'Europa. Il ruolo? Lo vedo mezzala. Gioca regista ma è diverso da Pjanic e deve fare più gol" Il tecnico dei Los Angeles Galaxy, ha parlato della possibilità di prendere Gonzalo Higuain: "A chi non piacerebbe? A me sì, ma è dura. Potrebbe restare ancora alla Juve, ma se andasse via credo che farebbe una scelta di cuore, tornerà al River Plate".