Sassuolo, De Zerbi: "La sfida contro la Juventus ci lascia consapevolezza di potercela giocare con tutti"

13.01.2021 18:40 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Sassuolo, De Zerbi: "La sfida contro la Juventus ci lascia consapevolezza di potercela giocare con tutti"
TuttoJuve.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, parla ai canali ufficiali del club neroverde in vista della prossima sfida di Coppa Italia, che metterà il Sassuolo di fronte alla SPAL. Ma si comincia analizzando il match giocato e perso nel week-end contro la Juventus: "Ci lascia consapevolezza, l'essere bruciati dall'aver commesso tanti errori, abbiamo subito il gol del 2-1, quello determinante, da una leggerezza, ma ci dice anche che ce la possiamo giocare con tutti. A parte con l'Atalanta ce la siamo giocata con tutti, dopo 15 minuti siamo venuti meno, ma in 17 partite abbiamo fatto quello che è nelle nostre corde e nelle nostre potenzialità. Abbiamo grandi margini di miglioramento, fisico, dei giocatori che mancano, abbiamo visto quanto sposta Defrel. Aspettiamo Caputo, siamo totalmente dipendenti da lui. Non deve dimostrarci nulla, dal punto di vista del calciatore e del ragazzo. Ha sofferto a inizio anno dal punto di vista fisico a inizio anno e sta facendo fatica a rientrare al meglio: con Caputo possiamo raggiungere un obiettivo straordinario, senza Caputo no".