SARRI A SKY: “Il mercato mi annoia”

07.12.2019 23:42 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SARRI A SKY: “Il mercato mi annoia”

Maurizio Sarri parla a Sky: “Abbiamo fatto secondo me un ottimo primo tempo, uno dei migliori della stagione. Abbiamo mosso la palla molto bene. Abbiamo la responsabilità di aver preso il gol all’ultimo minuto del primo tempo, poteva essere importante andare a riposo in vantaggio. Poi nella ripresa gli episodi sono stati tutti sfavorevoli. La cosa che dispiace è che siamo usciti con infortunati e squalificati”.

Su Emre Can: “Sostituire Bentancur è difficile per chiunque, venendo a mancare lui non è semplice sostituirlo. Emre è un ragazzo che viene da una forte delusione, sta lottando per tornare quello dell’anno scorso”.

Su Ronaldo: “Si sta allenando e sta crescendo di condizione partita dopo partita”.

Sull’attacco: “Lo scelgo un po’ in base agli avversari, un po’ in base alla condizione dei giocatori che possono avere qualche problema con un calendario molto fitto”.

Cosa è andato e cosa no di questi primi quattro mesi? “Non mi piace la sensazione che ho spesso che possiamo fare meglio. Non mi sto riferendo chiaramente a stasera dove secondo me abbiamo fatto bene al di là degli episodi sfavorevoli. Sicuramente possiamo fare meglio e con più continuità”.

È soddisfatto della fase difensiva? “Qualcosa da migliorare ce l’abbiamo sicuramente. Io poi nei primi mesi ho fatto sempre fatica con le linee difensive, siamo stati sfortunati a perdere Chiellini che ci avrebbe dato una grande mano”.

Lazio contendente per lo Scudetto? “Può darsi, dipende da quanto saranno in grado di proseguire questo momento straordinario”.

Sul tridente: “Li abbiamo già visti insieme. Come caratteristiche non è un trio che ci dà grandissimo equilibrio, quindi vanno schierati insieme quando occorre cercare squilibrio”.

Sul mercato a gennaio: “L’ultima cosa che vorrei fare nella vita è il mercato perché mi annoia da morire. A me piace fare l’allenatore, da domani inizierà a lavorare per trovare soluzioni per l’interno”.

Su Bentancur: “È un colpo che ha provocato una distorsione. Domani faremo gli esami strumentali e avremo l’idea dell’entità”.

Lotta a due per lo Scudetto: “Si era già inclusa anche la Lazio, quindi diciamo lotta a tre”.