Sannino: "Anti-Juve? Vorrei che il Napoli facesse qualcosa di straordinario. Sull'esonero di Ballardini..."

11.10.2018 13:20 di Rosa Doro Twitter:   articolo letto 6353 volte
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
Sannino: "Anti-Juve? Vorrei che il Napoli facesse qualcosa di straordinario. Sull'esonero di Ballardini..."

In un'intervista rilasciata a Tuttomercatoweb.com. Giuseppe Sannino ha parlato del campionato che vede la Juventus ancora imbattuta: "L'anti-Juve? Da quando è arrivato Ancelotti vorrei che il Napoli facesse qualcosa di straordinario. In poco tempo ha fatto giocare e divertire calciatori che erano abituati ad un solo sistema. Ancelotti fa sentire tutti importanti, gira i calciatori con grande efficacia. È bello vedere uno come lui far giocare il Napoli in maniera diversa. È la bellezza del calcio. Sull'esonero di Ballardini al Genoa? Siamo agli eccessi. L’anno scorso la salvezza, quest’anno dodici punti in sette partite. Ma al di là dell’esonero la cosa brutta sono state le dichiarazioni: non puoi dire che hai mandato via l’allenatore perché è scarso. Allora perché lo hai scelto? Poi Juric era stato esonerato già due volte. L’esonero di Ballardini lascia l’amaro in bocca a tutta la categoria”.