Rizzoli: "Non stiamo arbitrando bene". Prima botta e risposta con Ancelotti

19.11.2019 14:50 di Edoardo Siddi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Rizzoli: "Non stiamo arbitrando bene". Prima botta e risposta con Ancelotti

Nicola Rizzoli fa autocritica, circa gli errori che sarebbero arrivati senza il VAR. Una percentuale del circa 6%: “La statistica è alta, vuol dire che non stiamo arbitrando bene. Ma ci può stare, il regolamento è cambiato tanto. Gli errori netti sono stati dieci, uno a Genova perché non funzionava la telecamera. Ma mai errori sul fuorigioco”. Lo riporta TMW, presente a Roma per l'incontro tra capitani, allenatori e arbitri, per parlare dei tanti temi d'attualità legati in particolare al VAR. 

BOTTA E RISPOSTA - Durante la giornata c'è stato anche un botta e risposta tra Rizzoli e Ancelotti. Il tecnico del Napoli interviene e chiede a Rizzoli: "Avete sbagliato in Napoli-Atalanta?”. “Si andava interrotto il gioco”, la risposta di Rizzoli. “Ok dopo questo posso anche andare via - ha chiuso Ancelotti -. Mi basta sapere che avete sbagliato. Il problema principale è chi arbitra le partite. A volte l’impressione è che le partite vengano decise dal VAR, ma secondo me è l’arbitro che deve decidere. Nelle designazioni so che Rocchi e Orsato arbitrano le gare, gli altri sono più condizionati. Può essere che un assistente VAR con esperienza comandi. Voglio essere sicuro che sia l’arbitro a giudicare. Sulle situazione oggettive ok, ma su quelle non oggettive non può essere il VAR a decidere”.