Renica: "Giocatori della Juve via dall'Italia? Forse pensano che il campionato non finirà, famiglia Agnelli potente"

07.04.2020 13:00 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Renica: "Giocatori della Juve via dall'Italia? Forse pensano che il campionato non finirà, famiglia Agnelli potente"

Intervistato da TuttoNapoli.netAlessandro Renica ha commentato la notizia dei giocatori della Juve via dall'Italia ai tempi del Covid-19: "Forse lo hanno fatto perché danno per scontato che il campionato non finirà. Alla fine anche loro comandano, sappiamo bene che la famiglia Agnelli è molto potente. Ma non si tratta di una critica, la mia. La Juve vince da sempre per mille motivi. Potrà risultare antipatica ma è forte, ha potere, ha uno stadio di proprietà, ha strutture adeguate". 

Il calcio ripartirà? 
"Bisogna ancora aspettare, è prematuro parlare di partite con 700 morti al giorno e col paese ancora fermo. Quando qualcosa ripartirà, allora si potrà tornare a pensare anche al calcio. Ma ho una domanda".