Ravanelli: "La Juventus si è ritrovata dopo San Siro: Supercoppa decisa dai dettagli, non ha rubato nulla"

22.01.2021 12:50 di Rosa Doro Twitter:    Vedi letture
Ravanelli: "La Juventus si è ritrovata dopo San Siro: Supercoppa decisa dai dettagli, non ha rubato nulla"
TuttoJuve.com
© foto di Federico De Luca

Intervistato da TuttoNapoli.net, Fabrizio Ravanelli è tornato a parlare della Supercoppa vinta dalla Juventus: "E' stata una partita equilibrata in cui la Juventus s'è ritrovata dopo la brutta sconfitta di Milano. Il Napoli ha fatto la sua partita, ma è stato un po' timido rispetto ad altre volte, eppure ha avuto le sue chance. La gara è stata decisa dai dettagli. E' stata comunque una bella finale e, come tutte le finali, non è stata giocata all'arrembaggio da nessuna delle due squadre. Non dico che avevano paura, ma non volevano rischiare più di tanto. Anche il Napoli non può fare mea culpa perché ha avuto le sue occasioni. Dal punto di vista del gioco e dell'approccio ha fatto comunque la sua gara e ha avuto delle occasioni che poteva sfruttare meglio, rigore compreso".

Per chiudere: possiamo dire che la Juventus ha meritato la Supercoppa o no? 
"Non credo che la Juventus abbia rubato la partita perché ha avuto subito una grandissima occasione con Danilo e nel secondo tempo quella di Bernardeschi. Poi sicuramente Lozano ha avuto le sue chance, ma ha trovato un grande Szczesny. Se avesse vinto il Napoli non avrebbe rubato nulla, ha vinto la Juventus e non ha rubato nulla. E' stata una finale classica tra due grandi squadre: vince chi riesce a fare gol per primo".