Ponciroli: “Paura di Balotelli”

16.05.2018 23:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:   articolo letto 9510 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Ponciroli: “Paura di Balotelli”

L'Atletico Madrid, il ritorno di Balotelli, Mancini come ct e la situazione di Sarri a Napoli. Questi e molti altri sono stati gli argomenti trattati dall'opinionista Fabrizio Ponciroli, direttore di Calcio 2000, in diretta al Live Show di RMC Sport:

Sull'Atletico Madrid:
"L'Atletico Madrid è una squadra tosta, nessuno in Europa sfrutta le occasioni come loro. In campo sono ordinati e corti, tutti sanno cosa fare. Griezmann? Questa dovrebbe essere la sua ultima partita, vedremo come verrà sostituito".

Su Balotelli:
"Speravo restasse in Francia, ma ho un gran timore di rivederlo in Nazionale e di conseguenza in Serie A. Credo che sia il passato e mi dà fastidio che torna di moda il suo nome. Sopratutto a livello di azzurro, se vogliamo ricominciare un percorso non possiamo farlo con lui: se gli danno fiducia in Nazionale, significa che ci sarà anche una squadra in campionato che lo cercherà".

Mancini riporterà l'Italia in alto?
"Forse non ha ben capito che lui è abituato a trattare dei giocatori di un certo calibro che in Italia non ci sono. Mi ha fatto tenerezza, non so come riuscirà a rendere questa Nazionale scarsa una buona squadra. Sicuramente la passione c'è ed è già un buon punto di partenza".

Ci sono possibilità di vedere Ancelotti al Napoli?
"Zero, non credo ci sia alcuna speranza. Ancelotti è abituato a un mercato molto importante, De Laurentis no. Non mi sembra l'allenatore giusto per una piazza come Napoli. Sarri invece non ha offerte concrete e la società non ha trovato un sostituto all'altezza: giusto continuare insieme. Fin quando non vincerà un trofeo, Sarri non sarà mai tra i top".