Pistocchi: "Inzaghi alla Juventus sarebbe un passo indietro. Sarri e Higuain..."

20.05.2019 17:20 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
Pistocchi: "Inzaghi alla Juventus sarebbe un passo indietro. Sarri e Higuain..."

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione in onda su Radio CRC, è intervenuto Maurizio Pistocchi, giornalista: "Al Chelsea c'è una situazione molto complicata perché è da un anno che il presidente non si vede. Sarri ha un contratto ancora di due anni ma ci sono molti club che pensano a lui tra inglesi e italiane come Juventus e Milan. L'idea di Simone Inzaghi alla Juventus non la prendo sul serio perché sarebbe come fare un passo indietro dopo Allegri. Conte ha già da mesi un accordo con l'Inter e con la Roma è stato solo un discorso di cortesia. Ancelotti è molto felice a Napoli tra città, ambiente e società e conoscendolo come persona, uno sgarbo del genere non lo farebbe mai. Diversa sarebbe la situazione se si rendesse conto che non vengono rispettate le promesse fatte in precedenza. Secondo me, una persona che contatta Gasperini per il Napoli non capisce nulla perché è un allenatore che ricerca forza e fisicità e il Napoli non ha giocatori che possano garantire ciò".

Poi Pistocchi ha aggiunto: "Alla Roma va Gasperini; all'Inter, Conte. Tutti vorrebbero Sarri e il Milan sarebbe un'ottima possibilità senza Higuain che torna alla Juventus e sono problemi della Vecchia Signora su come reindirizzarlo. La forza della comunicazione della Juventus sta nell'aver fatto passare un esonero come un trionfo".