Pirlo a Sky: “Noi guardiamo partita per partita, il nostro obiettivo è quello di avvicinarci il più possibile alla vetta per giocarci fino alla fine il campionato”

28.02.2021 00:00 di Massimo Pavan Twitter:    Vedi letture
Pirlo a Sky: “Noi guardiamo partita per partita, il nostro obiettivo è quello di avvicinarci il più possibile alla vetta per giocarci fino alla fine il campionato”
TuttoJuve.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Andrea Pirlo a Sky: "Dovevamo fare la partita che abbiamo fatto, sapevamo che sarebbe stata una partita sporca perché quando giochi contro questo tipo di squadre ti portano a fare questo tipo di calcio. La cosa più difficile era passare in vantaggio, poi non siamo stati bravi a gestire il risultato. Era normale che la pressione calasse, il gol poi è arrivato su una situazione in cui siamo stati troppo ingenui ad andare ad accorciare. Non dovevamo lasciare il cross così libero, Alex Sandro ha fatto una grande partita in un ruolo non suo e secondo me non c'è da dargli troppe colpe".

Siete a -7 dall'Inter e +3 dall'Atalanta.
"Noi guardiamo partita per partita, il nostro obiettivo è quello di avvicinarci il più possibile alla vetta per giocarci fino alla fine il campionato. Chiesa e Bernardeschi fuori ruolo? Mi scusi chi avrebbe messo in quella posizione? Chiesa è un esterno d’attacco ma ha giocato tantissimo in quel ruolo, Bernardeschi ha fatto quasi sempre quel ruolo… forse erano gli unici due nella posizione ideale. Poi è normale che quando devi adattarne altri si devono sacrificare", ha detto rispondendo a Padovan.

Cosa dobbiamo aspettarci per il futuro da Arthur?
"Ha avuto un problema grosso alla gamba, certezze non possiamo ancora darne perché è un infortunio particolare e dipende da come si sentirà lui".

Chiesa?
"Sta facendo un ottimo campionato, ha avuto un periodo di adattamento. Quando gioca come esterno d'attacco è nel suo ruolo ideale, stasera si è dovuto adattare, ma ha fatto un'ottima partita e ha fornito anche un assist importante".