PIRLO A JTV: "Ci siamo complicati la vita da soli. I giovani dell'U23 sono pronti, ora testa all'Inter"

14.01.2021 09:40 di Alessandra Stefanelli   Vedi letture
PIRLO A JTV: "Ci siamo complicati la vita da soli. I giovani dell'U23 sono pronti, ora testa all'Inter"
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo commenta ai microfoni di Juventus TV il match vinto contro il Genoa in Coppa Italia: “Ci siamo complicati la partita da soli, sarebbe stato importante risparmiare le energie in vista della sfida di domenica. Potevamo sicuramente gestirla meglio visto che l’avevamo messa in discesa. Sono molto soddisfatto di tutti i giovani. Rafia ha fatto il gol decisivo, ma tutti hanno fatto molto bene alla loro prima partita dall’inizio. Siamo soddisfatti dei nostri ragazzi che hanno dimostrato di essere all’altezza”.

Kulusveski come lo ha visto?
“Ha fatto una buona partita, soprattutto nel primo tempo mentre magari nella ripresa è stato un po’ confusionario, poteva gestire meglio certe occasioni. Ma alla fine ha dimostrato di essere un grande giocatore, ha grandi giocate nella testa, ma deve migliorare nella gestione dei 90’”.

Il progetto seconda squadra?
“Si trovano bene perché stanno giocando in un campionato importante e con gare difficili come quello di Lega Pro. Questo ci porta un vantaggio, è un grande progetto perché portare in prima squadra un giocatore dell’U23 è diverso dal portare uno che gioca in Primavera”.

Nella seconda parte di gara siamo stati poco veloci.
“Ci accontentiamo di quello che abbiamo fatto. Spesso vogliamo essere più belli che incisivi, invece dobbiamo essere più cattivi perché è troppo importante vincere le partite”.

Domenica l’Inter.
“È importantissima ma non decisiva, siamo ancora nella prima parte del campionato. Inter-Juventus è sempre una gara di cartello, tutti vorrebbero giocarla e gli allenatori allenare in queste partite. Ora ci riposiamo e domenica arriveremo pronti”.