Pieri: "Effetto VAR finito. Polemiche resteranno sui falli di mano"

20.11.2019 23:45 di Giovanni Spinazzola Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Pieri: "Effetto VAR finito. Polemiche resteranno sui falli di mano"

Tiziano Pieri, ex arbitro, ha parlato di VAR ai microfoni di Radio Sportiva.

Sull'incontro: "Ben venga l'apertura degli arbitri, mettersi in discussione aiuta a far comprendere le difficoltà e spiegare le regole. L'IFAB ha portato nuovi parametri sui falli di mano, ma ieri Rizzoli ha fatto un passo indietro parlando di interpretazione dell'arbitro. Mi aspetto che ci sia sempre maggiore partecipazione, anche di chi non ha subito 'torti'. Il confronto è positivo ed è bene che ci sia. L'effetto VAR è finito: il calciatore accettava il ruolo di 'moviola' che però col tempo si è spento, anche sulle simulazioni".

Sul protocollo: "Le polemiche resteranno sui falli di gioco e di mano. Dobbiamo tornare ad essere schematici: i parametri dell'IFAB portavano a maggiori punizioni ma devono essere chiari. Finora sono stati poco applicati dagli arbitri".

Su Ancelotti: "Quella di Ancelotti è stata una provocazione, ma il problema è generazionale. L'AIA ha allontanato arbitri di personalità utili in altri ruoli: c'è necessità di facce nuove per arbitri di talento. Così come per i calciatori".