Pasqualin a RBN: "Pogba si può fare. Ritorno di Del Piero? Mai dire mai"

04.06.2020 20:30 di Marco Spadavecchia   Vedi letture
Pasqualin a RBN: "Pogba si può fare. Ritorno di Del Piero? Mai dire mai"

"E' molto importante ripartire, ero stato polemico con chi diceva una cosa pensandone un’altra, oppure con chi diceva una cosa e il giorno dopo qualcosa di diverso, e mi permetto di citare Cellino. Tutto è bene quel che finisce bene, anche se il protocollo è forse un po’ troppo rigido, c’è un eccesso di prudenza. La quarantena per tutta la squadra a fronte di un solo positivo non va bene. Proviamoci e speriamo vada tutto bene". A dirlo è l'avvocato Claudio Pasqualin, intervistato da Radio Bianconera nel corso di "Stile Juventus".

CONTRATTI E PROROGHE - "È fondamentale che gli accordi vengano rispettati - dice il procuratore - non basta dire di prolungare la stagione sportiva per prolungare anche i contratti, serve che il calciatore sia d’accordo. Per questo la Fifa si è limitata a dettare delle linee guida, ma dovranno essere giocatori e club a mettersi d’accordo. Per i calciatori in prestito servirà un accordo a tre, quindi sarà ancora più complesso. Qualche problemino potrebbe esserci".

POGBACK - "E' da qualche anno che sostengo che potrebbe tornare Pogba, non credo che sia così impossibile che alla fine questa operazione si faccia. L’opinione del calciatore quella che conta. E mi pare palese la volontà del francese di tornare in bianconero".

HIGUAIN - "Io credo che resterà, anche se dovrà scalare un po’ le gerarchie visto che Dybala, CR7 e Douglas Costa sono giocatori a cui si fa fatica a rinunciare. Io penso che possa restare, anche se ovviamente bisognerà trovare un'alternativa”.

DEL PIERO - "Ritorno Alex alla Juve? Credo che tutti lo amino a buon diritto per il suo modo di porsi. Nulla si può escludere, al momento avvisaglie non ce ne sono, ma mai dire mai. Nessuno potrebbe sorprendersi e tutti sarebbero felici se Del Piero tornasse nella Juventus, naturalmente con responsabilità di vertice".