Panchina Napoli, Parlato (Sportitalia): "Occhio alle sorprese alla Mourinho. Spalletti è un nome, suggestione Sarri"

07.05.2021 16:00 di Redazione TuttoJuve Twitter:    Vedi letture
Panchina Napoli, Parlato (Sportitalia): "Occhio alle sorprese alla Mourinho. Spalletti è un nome, suggestione Sarri"
TuttoJuve.com
© foto di Image Sport

Il giornalista di Sportitalia Manuel Parlato è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

“Spezia-Napoli? Penso che il Napoli non debba fare calcoli per la Champions, deve vincerle tutte ed ha i mezzi per farlo. La squadra è padrona del suo destino, poi ci sono anche altri scontri diretti: bisogna però pensare innanzitutto allo Spezia, devi affrontarlo comunque senza mezza difesa al centro. Mancherà Nzola tra i padroni di casa, il Napoli ha le carte in regola a prescindere dalle avversarie.

Formazione? Credo che l’ipotesi Di Lorenzo centrale sia abbastanza remota, penso a Rrahmani-Manolas: Ospina potrebbe essere convocato ma giocherà Meret. In mezzo al campo niente ballottaggi con Fabian e Demme che danno equilibrio e qualità. Zielinski ed Insigne imprescindibili, i ballottaggi sono tra Lozano e Politano e Mario Rui ed Hysaj. In avanti Osimhen è in vantaggio su Mertens nella staffetta di fine stagione.

Osimhen è più un forma di Mertens, segna un gol ogni 91 minuti e cinque gol nelle ultime sette partite: sarà determinante nella lotta Champions.

Lozano e Politano e Mario Rui ed Hysaj? Dipende dall’avversario, credo sia leggermente avvantaggiato Mario Rui così come Lozano, sebbene Politano sia in maggior forma.

Margini per la permanenza di Gattuso? No, zero. I rapporti ormai sono deteriorati, ognuno andrà per la propria strada e De Laurentiis cercherà un nuovo allenatore. Gattuso ha ripreso i contatti con la Fiorentina, anche in caso di Champions la decisione è stata presa da tempo e non credo possano esserci mediazioni.

Italiano al Napoli’ Dipende dal progetto del Napoli, andare in Champions significherebbe prestigio ed anche economicamente diverso: si potrebbe pensare a trattenere uno come Fabian, ad esempio. Dalla Champions dipenderà l’allenatore: Italiano è di grande prospettiva, ma in caso di Champions si opterà per un pedigree diverso. Spalletti è un nome, sì, ma attenzione a mosse a sorpresa come è capitato a Roma con Mourinho. Per dire un nome, la suggestione Sarri”