Olivera a RBN: "Juve molto in difficoltà. A Bentancur dico di lavorare e di non ascoltare le critiche"

26.11.2021 17:40 di Alessandra Stefanelli   vedi letture
Olivera a RBN: "Juve molto in difficoltà. A Bentancur dico di lavorare e di non ascoltare le critiche"
© foto di Federico Gaetano

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’, è intervenuto Ruben Olivera, alla Juve dal 2002 al 2006: “Vedo una squadra molto in difficoltà, Allegri non è ancora riuscito a dare un’impronta alla squadra come aveva fatto nella sua prima avventura, poi ci sono stati diversi infortuni. È tutto complicato, non è facile trovare la quadratura. Scudetto possibile? È molto difficile, le squadre che stanno davanti stanno bene e non lasceranno molti punti per strada. Sarà difficile quest’anno riprovare a vincere il campionato. Mi auguro almeno che la Juve arrivi tra le prime quattro perché non c’entrare la Champions sarebbe un fallimento”.

Su Bentancur: “Arriva da un momento complicato anche con la Nazionale, rispetto agli anni precedenti caratterialmente secondo me i giovani non sono forti come negli anni passati. Secondo me dipende molto da questo, poi ci sono anche i social che secondo me sono il male del calcio di oggi, quando fai un gol arrivano gli elogi e invece quando sbagli vieni subito criticato. Sta passando un periodo un po’ così e mi auguro riesca a uscirne. A lui posso dire di lavorare il doppio e di dimostrare tutto ogni domenica, la maglia della Juve pesa tanto e le partite brutte non le puoi fare. Tanti di loro secondo me non si sono ancora abituati all’ambiente bianconero”.

Sui tanti cambi in panchina alla Juve: “Secondo me dopo tanti anni vincenti con Allegri era il caso di confermarlo e magari di accontentarlo se voleva qualche giocatore, invece si è deciso di cambiare ed è una scelta che non ho capito”.

Clicca sul podcast in calce per la trasmissione integrale.